Un 2015 all’insegna dell’energia sostenibile - Tempostretto

Un 2015 all’insegna dell’energia sostenibile

Serena Sframeli

Un 2015 all’insegna dell’energia sostenibile

martedì 30 Dicembre 2014 - 13:59

L’amministrazione guidata dal sindaco Campo avvia il piano d’azione per l’energia sostenibile, secondo quanto previsto dalla direttiva UE 2009/29/CE, che riuscirà a promuovere il territorio a livello europeo

“The Energetic Turning Point of Santa Lucia del Mela”: è questo il titolo del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) del Comune luciese. Si tratta del documento guida richiesto dalla Regione Sicilia, su input della Comunità Europea, al fine di monitorare e pianificare i costi e gli interventi utili al raggiungimento dell’obiettivo 20-20-20 di riduzione in percentuale dei costi energetici, delle emissioni di CO2 e dell’utilizzo delle energie rinnovabili entro il 2020, secondo quanto previsto nella Direttiva UE 2009/29/CE.
Una volta adottato il PAES costituirà sia un vettore per la promozione del territorio a livello europeo, sia un’autocertificazione e un sistema di controllo della Regione e della Comunità Europea, grazie alla sezione IBE e SEAP riservata alla trasmissione dei dati di monitoraggio e programmazione degli interventi di sviluppo energetico sostenibile.
Per raggiungere quest’obiettivo l’Amministrazione guidata dal Sindaco Campo, insieme alla Giunta Municipale, sta avviando la fase di consultazione e condivisione con le realtà territoriali locali coinvolgendo, con l’apporto di tutti i settori degli uffici comunali, gli stakeholder locali, con degli incontri con la scuola, le associazioni, i tecnici e le aziende al fine di ottimizzare le azioni sviluppate e prevederne di nuove.
Dopo una profonda analisi prodotta dall’esperto in impiantistica, energie rinnovabili, programmazione e finanziamento delle opere pubbliche, Piero Argurio, l’amministrazione procederà al progressivo relamping led dell’illuminazione pubblica stradale e interna degli edifici comunali, all’installazione d’inverter, all’elettrificazione dei mezzi pubblici e al bike sharing, all’installazione d’impianti fotovoltaici per le sedi comunali più idonee, allo sviluppo del telelavoro, alla realizzazione di un’isola ecologica per il conferimento differenziato e la pre-compattazione dei rifiuti, all’emissione di APE (Attestati di Prestazione Energetica) per gli edifici comunali con superficie netta superiore ai 250 mq con relativa diagnosi energetica; previsti poi periodici tavoli di confronto con i fornitori energetici e i tecnici del territorio per sviluppare economie derivate
dall’implementazione di gruppi di acquisto grazie all’ importanza e il peso di queste entità in fase
contrattuale, la formazione di un’équipe dell’Amministrazione Comunale per il monitoraggio dei dati di riscontro e progressiva applicazione del PAES e una campagna di sensibilizzazione sui temi del risparmio energetico.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007