Savoca teatro a cielo aperto: in 3mila per "Itinera", la notte dell'Arte - Tempo Stretto

Savoca teatro a cielo aperto: in 3mila per “Itinera”, la notte dell’Arte

.

Savoca teatro a cielo aperto: in 3mila per “Itinera”, la notte dell’Arte

. |
venerdì 23 Agosto 2019 - 17:14
Savoca teatro a cielo aperto: in 3mila per “Itinera”, la notte dell’Arte

kermesse elegante e raffinata che continua a riscuotere un sorprendente successo di pubblico e di critica

SAVOCA – Grande partecipazione di pubblico per l’edizione 2019 di “Itinera, viaggio nell’arte” kermesse artistico culturale itinerante per le vie del medievale centro storico di Savoca, organizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Nino Bartolotta, con la collaborazione dell’Arcipretura “Santa Maria Assunta”, l’associazione “Savoca Sorride” e la Pro Loco.

Oltre tremila i visitatori che hanno pacificamente invaso il Borgo savocese, in una notte di alto spessore culturale ricca di eventi musicali e teatrali, con esposizioni e personali di pittura ed arti grafiche, il tutto coordinato dalla direzione artistica affidata a Carmelo Ucchino e Gianfranco Stracuzzi che ha sapientemente coniugato le performance artistiche con l’incantevole scenario del Borgo medievale trasformando, in una suggestione di contaminazioni artistiche, le location più belle e peculiari de centro storico savocese.

Un crescendo di successo

Un crescendo di successo che ha avuto come protagonisti il “Diplomatico e il Collettivo Ninco Naco”, la Band che più di tutti ha musicalmente sorpreso e coinvolto i visitatori nelle ballate siciliane dal sapore cantautorale, Francesca Incudine e Paolo Sofia, il cantastorie Luigi Di Pino, il teatro dei Pupi Siciliani della compagnia Sikilia, interpreti autentici della sicilianitàdi “Itinera” che, attraverso l’arte itinerante, ha fatto rivivere in uno dei più suggestivi e incontaminati borghi medievali dell’isola, l’eterna indagine su una Sicilia specchio del mondo e del destino.

E ancora, le installazioni delle opere in cera di “Ilai Nawe”, il fascino degli acrilici su tela di “Nino Ucchino” nei suggestivi scorci dei ruderi del Castello dei Pentefur – letteralmente preso d’assalto dai visitatori – e “l’angolo letterario” curato dallo storico locale Santo Lombardo e da Nino Calabro’, hanno completato un ricco e variegato percorso artistico molto apprezzato dai visitatori.

“Un teatro a cielo aperto” – ecco come è apparsa Savoca nella notte di “Itinera” , kermesse elegante e raffinata che continua a riscuotere un sorprendente successo di pubblico e di critica.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007