Schultze S. Teresa ospita la Pallavolo Sicilia, si spera in un riscatto delle ultime prestazioni - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Schultze S. Teresa ospita la Pallavolo Sicilia, si spera in un riscatto delle ultime prestazioni

Carmelo Caspanello

Schultze S. Teresa ospita la Pallavolo Sicilia, si spera in un riscatto delle ultime prestazioni

sabato 13 Marzo 2021 - 11:33
Schultze S. Teresa ospita la Pallavolo Sicilia, si spera in un riscatto delle ultime prestazioni

Pallavolo serie B1/F

S. TERESA – La Schultze S. Teresa torna in campo, tra le mura amiche del PalaBarca di Letojanni, per affrontare la Pallavolo Siiclia Catania, terza forza del campionato di B1 femminile di volley, con 13 punti, a due lunghezze dalla coppia id testa Akademia Messina-Aragona. S. Teresa si presenterà in campo dopo una settimana in cui il tecnico Jimenez ha dovuto lavorare oltre che sulla tecnica e sulla tattica, anche sulla “testa” delle sue giocatrici, reduci da una sconfitta rimediata ad Aragona al termine di una prestazione decisamente al di sotto delle proprie capacità. Squadra giovane quella di coach Relato, che ha ben sfruttato la lunghissima preparazione senza interruzioni fin dal lontano 31 di agosto, quando si è presentata ai nastri di partenza come una incognita ed è diventata, con il passare del tempo, una bella sorpresa nel corso di queste prime sette giornate di campionato. I tifosi jonici auspicano che le proprie beniamine riscattino le recenti altalenanti prestazioni e si tirino al più presto fuori dai bassifondi della graduatoria. Il tour de force, con cinque partite in due settimane, purtroppo, non ha portato i risultati sperati, anche se la squadra ha l’alibi di una preparazione cortissima causa covid. Ma si sa, questo è il campionato al tempo del coronavirus e come tale va interpretato. La gara con la Pallavolo Sicilia è in programma oggi alle 18. Arbitreranno Cupello e Vitola. “La squadra che affronteremo è grintosa e molto ben organizzata – evidenzia la palleggiatrice del S. Teresa Giulia Agostinetto – per questo dobbiamo partire subito in maniera concreta e decisa. Dobbiamo essere pazienti e determinate e far valere le nostre caratteristiche, cosa che non sempre riusciamo a fare”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x