Seggio all’Ars, la Consulta dà "ragione" a Laccoto contro De Domenico - Tempo Stretto

Seggio all’Ars, la Consulta dà “ragione” a Laccoto contro De Domenico

.

Seggio all’Ars, la Consulta dà “ragione” a Laccoto contro De Domenico

. |
venerdì 28 Giugno 2019 - 19:48
Seggio all’Ars, la Consulta dà “ragione” a Laccoto contro De Domenico

Nella guerra tutta interna al Pd per lo scranno all’Assemblea Regionale Siciliana, la Corte costituzionale segna un punto a favore del sindaco di Brolo

La Corte costituzionale segna un punto a favore del sindaco di Brolo Pippo Laccoto (nella foto) su Franco De Domenico nella guerra tutta interna al partito democratico per lo scranno all’Assemblea Regionale Siciliana.

La vicenda affonda le radici nelle elezioni regionale del 2017, in occasione delle quali l’allora direttore generale dell’Università di Messina De Domenico risultò il più votato e divenne deputato regionale. Soltanto dopo l’elezione si mise in aspettativa, circostanza questa che diede il “la” al ricorso, basato sulla sua presunta ineleggibilità e incompatibilità. Secondo i ricorrenti infatti si sarebbe dovuto dimettere dal ruolo di DG sei mesi prima delle elezioni, come stabilisce la legge regionale. Diverse sono però le disposizioni della legge nazionale, ed infatti De Domenico, prima di candidarsi, aveva chiesto un parere legale per capire come muoversi.

Il Tribunale aveva sospeso il giudizio, consentendo a  De Domenico di restare deputato perché eleggibile,  ma nel contempo era stata  sollevata la questione di legittimità costituzionale della norma regionale.

“LA CORTE COSTITUZIONALE – si legge nell’ordinanza 162 – dichiara manifestamente inammissibili le questioni di legittimità costituzionale sollevate dal Tribunale ordinario di Palermo …”.

La palla torna adesso al Tribunale, che dovrà pronunciarsi sull’elezione di De Domenico ed entrare nel merito del ricorso, sui cui ora pesa come un macigno il giudizio della Corte Costituzionale.

DLT

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007