Salita Bisognano a Grotte, impossibile l'accesso per i soccorsi tra inciviltà e disagi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Salita Bisognano a Grotte, impossibile l’accesso per i soccorsi tra inciviltà e disagi

Salita Bisognano a Grotte, impossibile l’accesso per i soccorsi tra inciviltà e disagi

domenica 03 Agosto 2014 - 07:44
Salita Bisognano a Grotte, impossibile l’accesso per i soccorsi tra inciviltà e disagi

Un lettore ci segnala la gravissima situazione di disagio e pericolo che si registra nella salita Bisognano sopra la chiesa di Grotte. La zona è accessibile attraverso una stradina molto stretta, ma nonostante i divieti di sosta le auto parcheggiano regolarmente. Se questo è un problema in condizioni "normali", diventa un'emergenza nei casi di pronto soccorso, come accaduto ieri.

Riceviamo da un lettore la segnalazione di un disagio che purtroppo dovremmo definire “ordinario”, dal momento che si ripete nonostante le ripetute richieste di interventi.

L’accesso al complesso Mira Mare, nella salita Bisognano a Grotte è disagevole, limitato ad una stradina strettissima che, quando qualcuno parcheggia, nonostante il divieto di sosta, rende del tutto impossibile il transito dei mezzi di soccorso. Se le difficoltà d’accesso sono già problematiche in condizioni normali, la situazione diventa intollerabile nei casi di pronto soccorso o pronto intervento. La fotografia si riferisce a quanto accaduto ieri, quando una persona ha avuto un grave malore ed è stato necessario chiamare il 118. All’arrivo dell’ambulanza però l’immagine è quella che si vede nella fotografia,per il mezzo di soccorso è stato impossibile accedere nella stradina a causa di un’auto posteggiata. Gli infermieri, peraltro, sono stati costretti a raggiungere l’abitazione salendo a piedi con la barella, e nei casi di soccorso è noto che “i tempi” sono fondamentali per la tutela della salute, nonché le condizioni stesse del trasporto. La stessa scena si è verificata due mesi fa quando i vigili del fuoco sono stato chiamati per un intervento. La situazione è diventata intollerabile ed i residenti sono ormai esasperati. Il condominio ha già segnalato e diffidato chi parcheggia sulla salita dove esiste un regolare divieto di sosta, ma a quanto pare le “regole” del vivere civile non vengono seguite.

R.Br.

Tag:

2 commenti

  1. Problemi di transito causa strada stretta ed inciviltà?
    E allora, la civiltà la si trova solo nell’isola pedonale di piazza cairoli, quindi per far si che anche i residente della zona possano usufruire della civiltà richiedano al sindaco l’istituzione di isola pedonale e tutto si risolve.

    0
    0
  2. Problemi di transito causa strada stretta ed inciviltà?
    E allora, la civiltà la si trova solo nell’isola pedonale di piazza cairoli, quindi per far si che anche i residente della zona possano usufruire della civiltà richiedano al sindaco l’istituzione di isola pedonale e tutto si risolve.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x