Serie A2, Un'imprecisa Orlandina Basket viene sconfitta da Tortona - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Serie A2, Un’imprecisa Orlandina Basket viene sconfitta da Tortona

Lorenzo Crivillaro

Serie A2, Un’imprecisa Orlandina Basket viene sconfitta da Tortona

mercoledì 25 Novembre 2020 - 08:03
Serie A2, Un’imprecisa Orlandina Basket viene sconfitta da Tortona

Al PalaFantozzi finisce 77-86

Nel recupero della seconda giornata del girone verde di Serie A2, l’Orlandina Basket viene sconfitta dalla Bertram Tortona per 77-86. Per gli orlandini sono stati decisivi gli eccessivi errori al tiro (solo 6/27) e un avversario per molti versi superiore. Uniche note liete della serata sono gli statunitensi Floyd e Johnson, (17punti e 8 assist per il primo e doppia doppia da 24 punti e 12 rimbalzi per il secondo) buona prova anche per Bellan (11 punti) e Laganà (10 punti).

CRONACA

1° Quarto

Il match inizia in maniera scoppiettante: Floyd, Fall e Laganà permettono ai padroni di casa di andare in vantaggio di 10 punti a metà quarto (20-10 al 5′). Si svegliano gli ospiti, che approfittando degli errori al tiro di Capo d’Orlando, riescono a ricucire lo svantaggio fino al -6 con il quale si conclude il 1° quarto.

2° Quarto

La seconda frazione di gioco è decisiva per le sorti del match, infatti, nonostante l’Orlandina aumenti il proprio vantaggio nei primi minuti, gli ospiti recuperano e prendono velocemente il largo grazie ai canestri di Sanders, Cannon e alle stoppate di Severini. I padroni di casa tirano tanto, ma tirano male e non riescono a reagire mentre i piemontesi aumentano il loro vantaggio fino al +9, con il quale si va al riposo lungo.

3° Quarto

Dopo l’intervallo lungo, il copione è lo stesso i biancoazzurri non riescono a trovare i canestri necessari a farla a tornare in campo, mentre Tortona non sbaglia un colpo toccando il massimo vantaggio di 17 punti (48-65 al 28°). Negli ultimi minuti del quarto Floyd e Johnson provano a far ritornare nel match la propria squadra, per tentare la rimonta nell’ultimo quarto.

4° Quarto

Negli ultimi 10 minuti di gioco, i siciliani provano la quasi impossibile rimonta trovando punti importanti con: Gay, Fall e Moretti recuperando fino al -4. Le triple di Mascolo e Sanders mettono la parola fine alle speranze dell’Orlandina e regalano la vittoria agli ospiti

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x