Serie C, Capuano prima di Latina: "Gara importante, cerchiamo punti" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Serie C, Capuano prima di Latina: “Gara importante, cerchiamo punti”

Simone Milioti

Serie C, Capuano prima di Latina: “Gara importante, cerchiamo punti”

venerdì 19 Novembre 2021 - 13:08

Analizza la sfida al Latina l'allenatore dell'Acr Messina Ezio Capuano e, senza cercare alibi, auspica che domani: "Ci sarà un arbitro più attento"

MESSINA – Conferenza stampa dell’allenatore del Messina Ezio Capuano un giorno in anticipo visto che i biancoscudati partiranno per Latina oggi in vista dell’anticipo di domani previsto alle ore 14:30. Sarà uno scontro diretto salvezza tra due squadre che al momento occupano il 15° e il 18° posto rispettivamente con 14 punti Latina e 12 Messina.

Le due squadre arrivano alla sfida in condizioni diverse, due sconfitte consecutive per la squadra di Capuano contro Catanzaro, trasferta, e Avellino, in casa. Vittoria nell’ultima di campionato per il Latina che tra l’altro in casa sta trovando confidenza e continuità.

Per l’Acr Messina poi prosegue l’emergenza assenze legate a infortuni e Covid. Proprio nella conferenza stampa di oggi Capuano ha dichiarato come “tra infortuni e Covid siamo andati in difficoltà” annunciando poi come Balde e Gonçalves non saranno della partita, a cui si aggiungono i positivi al Covid delle scorse settimane.

Capuano presenta la sfida al Latina

“Il Latina è una squadra di categoria. Tolte quelle 3-4 noi possiamo vincere e perdere contro chiunque. Loro nelle ultime due in casa hanno fatto 5 gol e ne hanno subiti 0, prendendo 6 punti. Sarà una gara importantissima a cui arriveremo con ancora tante assenze ma cercheremo di mettere in campo una squadra che abbia equilibrio.

Entrambe le squadre hanno bisogno di fare punti, noi non ci tiriamo indietro negli scontri diretti e come con Catanzaro e Avellino proveremo a fare la partita. Nelle scorse settimane, anche se non cerco alibi, alcune decisioni sfortunate degli arbitri ci hanno penalizzato. Mi auguro che contro Latina ci sarà un arbitro leggermente più attento.

È vero che in alcune partite non segniamo ma produciamo tanto e non mi soffermo sul risultato ma vedo anche in quanti giocatori accompagnano l’azione offensiva. Poi sento dire che il portiere avversario ha fatto da spettatore, allora rispondo che Lewandowski ha staccato biglietti per la funicolare”.

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. antonio d'angelo 19 Novembre 2021 17:31

    far andare via Foggia, Aliperta , Arcidiacono , solo questi tre è stato un suicidio. pensare di costruire una squadra con prestiti e giocatori ormai finiti è da pazzi.
    non dimentichiamo che un tale LASAGNA è stato ritenuto non valido e poi ce lo siamo trovato in serie A.
    adesso come andrà a finire?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007