Coppa Italia. Il Città di Messina batte il Roccella e supera il turno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coppa Italia. Il Città di Messina batte il Roccella e supera il turno

Redazione

Coppa Italia. Il Città di Messina batte il Roccella e supera il turno

lunedì 03 Settembre 2018 - 14:35
Coppa Italia. Il Città di Messina batte il Roccella e supera il turno

Seconda vittoria consecutiva per i giallorossi che superano il primo turno di Coppa Serie D. Contro la formazione calabrese allenata da Mimmo Giampà, Cardia e compagni hanno offerto una prestazione di alto livello, gratificando il lavoro svolto durante la preparazione estiva.

Seconda gara e seconda vittoria consecutiva per il Città di Messina che grazie alla rete di Graziano punisce il Roccella e passa il turno. La gara viene decisa solamente nel finale, nonostante il gran numero di occasioni create dalla formazione peloritana nel corso del match.

Nel corso della prima frazione giallorossi subito pericolosi. Al 3' Cardia bussa alla porta Spanò dalla lunga distanza ma la sua conclusione viene parata dal portiere locale. Due minuti più tardi è Alessandro Fragapane a cercare gloria personale ma il suo destro non inquadra la porta. Lo stesso Fragapane al minuto 12' riesce a trovare la rete che apre le marcature ma tutto viene annullato dal fischio di Romaniello per presunta carica al portiere di Cardia. Al 17' Spanò deve superarsi sul tentativo ravvicinato di Feuillassier, abile a incunearsi in una sbandata difesa calabrese su rimessa laterale di capitan Bombara. Catalano sessanta secondi più tardi tenta di scuotere i suoi ma il muro difensivo ospite regge. La mole di gioco del Città di Messina aumenta i pericoli in fase offensiva e al minuto 22' Ferraù scaglia un bolide da fuori area che colpisce clamorosamente il palo; sulla ribattuta Feuillassier manda sull'esterno della rete. Reagisce il Roccella che tra il 34' e il 35' colleziona due occasioni ma prima Bombara chiude perfettamente su Tassone e dopo Cordova non è lucido nel girare a rete l'ottimo cross dalla destra. Tre minuti dopo Ferraù su punizione mette in difficoltà Spanò e Cannino sfiora l'1-0 salvato sulla linea dalla difesa del Roccella. Due minuti di recupero concessi dalla terna nella prima frazione e al 46' un ottimo spunto di Bombara mette in condizione Cangemi di calciare verso la porta. Sporco il tiro del centrocampista ex Bra.

Il rientro in campo preannuncia una ripresa a ritmi bassi. Passano 12' e Fragapane spara a botta sicura verso la porta di Spanò che compie un autentico miracolo e salva clamorosamente. Il Roccella pesca bene dalla panchina e il neo-entrato Karebo da vivacità all'attacco calabrese. Al 59' è Amella a smanacciare un pericoloso angolo avversario. La partita si blocca e gli innumerevoli cambi da entrambe le parti ridisegnano i volti delle formazioni in campo.
Furnari non si accontenta e al minuto 78' cambia Ferraù con Graziano passando al 3-4-3. Tra i neo-entrati brilla Fofana che rompe gli equilibri, mettendo a ferro e fuoco la fascia destra. A 6' dalla fine il Città sfiora il vantaggio proprio da un guizzo del classe 99' che trova in area Feuillassier la cui conclusione viene parata da un apparentemente insuperabile Spanò. Lo spettro dei rigori è dietro l'angolo ma al primo dei cinque di recupero del secondo tempo, Fofana crossa dalla destra, Codagnone cicca il pallone e serve il migliore degli assist a Graziano che batte il portiere.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007