L’inganno Shakespeare apre le porte del laboratorio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

L’inganno Shakespeare apre le porte del laboratorio

L’inganno Shakespeare apre le porte del laboratorio

domenica 08 Gennaio 2012 - 17:40

Un viaggio teatrale in tre tappe e uno spettacolo a Taormina. Tra i conduttori Abbondanza, Scaldati, Vetrano e Randisi

Aperte le iscrizioni per il nuovo laboratorio “Il gioco più serio – l’inganno Shakespeare”, che verrà condotto da tre importanti personalità dello spettacolo italiano. I partecipanti lavoreranno intorno alla riscrittura scenica de “La Tempesta” di William Shakespeare, attraverso un “viaggio” didattico suddiviso in tre tappe che si concluderanno con un mese di prove tra giugno e luglio, curate da Annibale Pavone e Angelo Campolo, per l’allestimento di uno spettacolo a Taormina.
MICHELE ABBONDANZA – TEATRO DANZA – dal 23 al 31 GENNAIO 2012 Ad aprire i lavori sarà Michele Abbondanza – danzatore e coreografo, discepolo e collaboratore di Carolyn Carson, fondatore insieme ad Antonella Bertoni della prestigiosa compagnia “Abbondanza-Bertoni”. Dal 1997 è docente di teatrodanza alla Scuola di Teatro “Giorgio Strehler” del Piccolo Teatro di Milano diretto da Luca Ronconi. FRANCO SCALDATI – SCRITTURA – 20/29 FEBBRAIO 2012 Il secondo appuntamento sarà condotto da Franco Scaldati. Autore, attore e regista palermitano, tra i più importanti esponenti della drammaturgia contemporanea siciliana. Il suo impegno è rivolto alla riformulazione del dialetto secondo una matrice poetico-drammaturgica che stabilisce un incontro forte fra le tradizioni della sua terra e la storia del teatro. VETRANO E RANDISI – RECITAZIONE – dal 23 al 30 aprile 2012 Il terzo incontro sarà condotto da Enzo Vetrano e Stefano Randisi, attori e registi, recenti vincitori del premio Maschere del teatro italiano (ex Premio E.T.I. Olimpici del Teatro), attivi dal 1976, fondatori della compagnia Diablougues, hanno orientato la propria ricerca verso il teatro d’attore, l’improvvisazione e la drammaturgia collettiva, per approdare ai recenti successi delle loro messe in scene pirandelliane che li hanno resi famosi in tutta Italia. SPETTACOLO FINALE A TAORMINA – ESTATE 2012 A conclusione del lavoro svolto nei tre momenti, verrà realizzato con i partecipanti del laboratorio uno spettacolo a cura di Angelo Campolo e Annibale Pavone, che unirà tracce del percorso compiuto dal gruppo nei mesi precedenti. Cornice della messa in scena sarà Taormina. Angelo Campolo e Annibale e Annibale Pavone sono due attori professionisti formatisi rispettivamente alla scuola del Piccolo Teatro di Milano e alla Bottega di Gassman.

Il nuovo corso del II anno del laboratorio “Il gioco più serio” è rivolto ai professionisti, attori, danzatori, scrittori e tutte le persone dai 18 anni in su che vogliono provarsi in un percorso di ricerca condotto attraverso la pratica di esercizi incentrati sul corpo, il tempo, il ritmo,le emozioni e la fantasia di chi partecipa ad un evento teatrale. Il laboratorio si terrà a Messina, Villa Pace (CONTEMPLAZIONE), sede del Centro Interdipartimentale di Studi sulle Arti Performative Universi Teatrali e si articolerà nei quattro periodi sopra illustrati più alcuni incontri intermedi curati da Angelo Campolo e Annibale Pavone. L’orario degli incontri di tre ore ciascuno sarà dalle 19:00 alle 22:00 (con probabile slittamento di un’ora a partire da febbraio). Per iscriversi basta inviare una mail, entro il 18 gennaio, a info@daf-associazione.it che abbia per OGGETTO: ISCRIZIONE LABORATORIO. In allegato una foto e il curriculum (o in assenza di curriculum una pagina word con i propri dati – Nome, Cognome, Data di Nascita, Città, Numero di Telefono). La direzione del laboratorio selezionerà un numero massimo di 30 persone delle quali 4 verranno selezionate dall’Università di Messina.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x