Ritrovato a vagare in autostrada senza braccio: ecco cosa è successo - Tempostretto

Ritrovato a vagare in autostrada senza braccio: ecco cosa è successo

Redazione Tirreno

Ritrovato a vagare in autostrada senza braccio: ecco cosa è successo

domenica 13 Agosto 2017 - 17:29

L'uomo, che vagava sull'A20 tra gli svincoli di Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, è stato ritrovato in stato confusionale dalla polstrada. Vagava ferito e privo di un braccio.

Sono stati gli agenti della Polstrada di Barcellona a ritrovare stamani un 31enne di origine romana che vagava in stato confusionale lungo la A20, tra gli svincoli di Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto. Quando i poliziotti sono giunti sul posto, hanno notato che l'uomo presentava delle ferite sul corpo ed era privo del braccio sinistro.

Una situazione di particolare emergenza che ha reso necessario un trasporto urgente al policlinico universitario di Messina dove il trentunenne è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Le veloce indagini della Polstrada hanno permesso di ricostruire quanto accaduto. Sembra che il trentunenne viaggiasse su un pullman di linea proveniente da Roma e che si dovesse fermare a Milazzo. Addormentatosi, ha però saltato la fermata. Quando se n'è accorto, ha allora chiesto al conducente di lasciarlo lungo la A20. Qui avrebbe camminato nella corsia di emergenza finché un'auto non lo avrebbe colpito tranciandogli il braccio. L'arto è stato ritrovato a una ventina di metri di distanza. Le indagini sono tutt'ora in corso.

Tag:

Un commento

  1. ma perché l’autista del pulmann lo ha fatto scendere in piena autostrada ?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007