L'antica produzione del vino a Roccella Valdemone - Tempostretto

L’antica produzione del vino a Roccella Valdemone

L’antica produzione del vino a Roccella Valdemone

sabato 21 Luglio 2018 - 10:52
L’antica produzione del vino a Roccella Valdemone

Itinerario dei Palmenti rupestri

800×600

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin:0cm;
mso-para-margin-bottom:.0001pt;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:10.0pt;
font-family:”Times New Roman”,”serif”;}

Affascinati dallo stupore suscitato dalle antiche rovine del monastero basiliano di San Salvatore della Placa, in cui la natura, la storia e la bellezza del paesaggio si fondono diventando realtà, si è splendidamente conclusa la prima tappa dell’Itinerario dei palmenti rupestri di Francavilla di Sicilia. I numerosi presenti hanno fatto un viaggio nel tempo alla scoperta dell’antica produzione del vino nella valle Alcantara, e sono stati guidati per mano dai proff. Salvatore Puglisi e Angelo Manitta, e dal dott. Enzo Crimi.

Il presidente dell’associazione Naxos Entertainment Giovanni Bucolo e l’ideatore e coordinatore dell’evento Giuseppe Carmeni ringraziano il Sindaco di Francavilla di Sicilia Vincenzo Pulizzi, e il Vicesindaco Carmelo Magaraci, per l’ospitalità e per aver collaborato alla realizzazione dell’evento, la Soc. Coop. Turistica per l’accoglienza e per aver promosso in modo eccellente i prodotti tipici della città dell’olio.

Oggi la seconda tappa “I palmenti rupestri di Rocca Pizzicata”. Il complesso rupestre di Rocca Pizzicata è un luogo suggestivo, ricco di storia e di fascino, per certi versi ancora sconosciuto e avvolto nel mistero. Il raduno è previsto alle ore 17,00 presso la Tenuta Rustìca di proprietà della famiglia Fisauli a Roccella Valdemone, l’Itinerario è difficoltoso e in campagna, pertanto si consiglia un abbigliamento da escursione naturalistica con scarpe da trekking,

La Tenuta Rustìca si raggiunge imboccando la Sp2 per Roccella percorrendola per 2 km da Mojo, alla fine dei quali si troverà la segnaletica verticale con le indicazioni del punto di raduno. I visitatori saranno guidati per l’occasione dall’ex commissario del Corpo Forestale della Regione Sicilia Enzo Crimi, il quale illustrerà la natura e il paesaggio di Roccella Valdemone; dall’autore del libro "La valle dei palmenti" Salvatore Puglisi, dall’archeologo Marco Scaravilli, studioso e conoscitore del complesso rupestre e dal presidente dell’Istituto di Archeoastronomia Siciliana Andrea Orlando, il quale farà luce sulle connessioni astronomiche e sull’orientamento del sito rupestre di Rocca Pizzicata.

Al Termine dell’itinerario i proprietari della Tenuta Rustica organizzeranno una degustazione di prodotti tipici. La visita e la degustazione sono gratuite, ma è obbligatoria la prenotazione, per info.: 3406700563. L’evento sarà realizzato in collaborazione con il comune di Roccella Valdemone e il Club Alpino Italiano della sezione di Bronte diretto da Angelo Spitaleri.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007