Anche il Leo Club Messina Ionio impegnato per la Colletta Alimentare - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Anche il Leo Club Messina Ionio impegnato per la Colletta Alimentare

Anche il Leo Club Messina Ionio impegnato per la Colletta Alimentare

martedì 27 Novembre 2018 - 09:08

I volontari hanno contribuito all'iniziativa organizzata dal Banco Alimentare e giunta alla XXII edizione

Il Leo Club Messina Ionio ha inserito tra le attività sociali la Colletta Alimentare giunta quest’anno alla XXII edizione ed organizzata dal Banco Alimentare. Sabato scorso i giovani soci sono stati tra i volontari che hanno contribuito al successo della Colletta Alimentare nel supermercato Marbi Eurospar di via Ugo Bassi. In un’isola sempre più povera i gesti concreti diventano indispensabili anche come esempio da dare. Le nuove povertà infatti oggi si "nascondono" là dove non si potrebbe immaginare. Proprio per questo i gesti di solidarietà assumono un valore sempre più determinante. I risultati sono stati importanti anche al supermercato di via Ugo Bassi. Sono stati donati generi alimentari a lunga scadenza, soprattutto pasta, biscotti, latte, legumi, scatolette, olio.

Ai soci del Leo Club Messina Ionio si sono anche aggiunti i componenti del Lions Club Messina Ionio.

Le attività di solidarietà del Leo Club Messina Ionio continueranno nelle prossime settimane con una serie di iniziative sin dall’8 e 9 dicembre.

Quest’anno, per la prima volta è stato possibile partecipare alla #colletta18 anche facendo la spesa on line.

Come ha sottolineato in occasione della presentazione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare Pietro Maugeri, presidente Banco Alimentare della Sicilia onlus: “Il Banco Alimentare dà da mangiare in Sicilia a più di 200mila persone. Ed è per questo che crediamo con tutte le nostre forze che la povertà, oggi, deve essere affrontata sapendo che il povero è una persona e in più che potrebbe essere povero anche chi oggi ha un reddito. La povertà non può essere risolta con un sussidio, ma serve un aiuto concreto che lo affranchi dalla preoccupazione quotidiana di cercare il cibo per sé e per la sua famiglia e gli consenta, tramite processi di inclusione sociale e del lavoro efficaci, di trovare un lavoro”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x