Messina: ecco Mirko Stefani. Adesso si punta a completare la rosa - Tempostretto

Messina: ecco Mirko Stefani. Adesso si punta a completare la rosa

fabrizio berte

Messina: ecco Mirko Stefani. Adesso si punta a completare la rosa

martedì 19 Agosto 2014 - 22:47

Il Messina ingaggia ufficialmente l'esperto difensore Mirko Stefani. Mercato in fermento in riva allo Stretto, si prova a piazzare qualche colpo importante già nei prossimi giorni.

“Il Messina rende noto di aver sottoscritto un contratto per i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Mirko Stefani, difensore, nato a Borgo Valsugana il 25 gennaio 1984. Il calciatore, proveniente dall’Arezzo, ha militato, in carriera, anche nelle seguenti squadre: Milan, Prato, Parma, Bellaria Igea Marina, Reggiana, Cremonese, Frosinone e Real Vicenza”.

Con questo comunicato stampa il Messina ufficializza l’ingaggio dell’esperto difensore Mirko Stefani, già nell’aria da qualche giorno.

Per lui l’esordio in Serie A a 18 anni con la maglia del Milan, prima del trasferimento in prestito al Prato e dell’approdo al Parma. Giunge in riva allo Stretto dall’Arezzo.
Mirko Stefani, difensore goleador, abile sui calci piazzati ed ottimo colpitore di testa, ha collezionato ben 278 presenze tra Serie C1 e Serie C2 con le maglie di Prato, Bellaria Igea Marina, Reggiana, Cremonese, Frosinone e Real Vicenza, andando in gol 25 volte.

Ad oggi, la rosa del Messina è composta dai seguenti elementi:

Portieri: Ettore Lagomarsini, Rino Iuliano, Lidio Hoxhaj;
Difensori: Luigi Silvestri, Enrico Pepe, Mirko Stefani, Errico Altobello, Alessio De Bode, Roni Carlo Temporini, Francesco Sciotto;
Centrocampisti: Alex Benvenga, Elio Nigro, Rosario Bucolo, Vincenzo Pepe, Daniele Donnarumma, Samuele Stampa, Vito Migliore, Nicolas Izzillo;
Attaccanti: Giorgio Corona, Sasa Bjelanovic, Gustavo Paez, Tommaso Bonanno.

Restano in prova con la compagine giallorossa, in vista di un possibile tesseramento, l’indimenticato ex Alessandro Parisi ed il giovane attaccante guineano Idrissa Camarà, che potrebbero essere ingaggiati già nei prossimi giorni.

La difesa è stata completata dall’innesto di Mirko Stefani, ma non sono escluse sorprese dell’ultima ora. Sul taccuino del Direttore Sportivo Fabrizio Ferrigno e del Patron Pietro Lo Monaco ci sono gli esperti Armando Perna e Christian Terlizzi, ma il nome nuovo potrebbe essere quello di Vincenzo Pastore.
Possibile anche l’arrivo di un terzo portiere, vista la partenza di Vincenzo Mangini, accasatosi in Serie D alla Tiger Brolo, anche se il giovanissimo estremo difensore albanese Lidio Hoxhaj ha ben figurato e potrebbe essere confermato alle spalle di Ettore Lagomarsini e Rino Iuliano.

A centrocampo è necessario l’arrivo di un esterno sinistro, in particolar modo dopo la partenza di Antonio Esposito, che ha lasciato la “truppa” giallorossa a causa di gravi problemi familiari. Mister Gianluca Grassadonia gradirebbe il ritorno di Tommaso Squillace, ma il tecnico del Catanzaro, Francesco Moriero, non sembra intenzionato a privarsene. Le alternative? Andrea Gaveglia, tanta esperienza in Lega Pro ed un passato al Messina in Serie B e Francesco Agresta. Piace l’esperto centrocampista centrale Loris Damonte, di proprietà del Varese, ma non vanno trascurate le piste che portano ad Imperio Carcione del Perugia, allo svincolato Francesco Favasuli e ai due ex Milazzo Marco Cuomo e Christian Suarino.
Le novità dell’ultim’ora potrebbero essere rappresentate dai ritorni di Antonio Pagliaroli e Domenico Franco, quest’ultimo di proprietà del Chievo Verona, reduce da un brutto infortunio, ma nelle grazie del tecnico Gianluca Grassadonia. Possibile anche l’ingaggio di Alessandro Parisi, che potrebbe avere una riduzione della squalifica e tornare in campo prima del previsto in maglia biancoscudata.

Capitolo attaccanti: il promettente Pietro Iemmello, prodotto del florido vivaio della Fiorentina, si è accasato al Foggia, mentre l’ex Arsenal Arturo Lupoli non sembra sia disposto a lasciare Varese per scendere di categoria. Si cerca una punta talentuosa e in grado di garantire un discreto bottino di reti, da potere affiancare sia all’esperto attaccante croato Sasa Bjelanovic che al capitano Giorgio Corona. Piace sempre Aniello Cutolo, suggestive le piste che portano a David Mounard e Camillo Ciano e Giovanni Cavallaro, più praticabili i rientri in riva allo Stretto di Vittorio Bernardo, Alessandro De Vena e Salvatore Caturano.
Attualmente svincolati Luca Orlando e Loris Tortori, entrambi particolarmente stimati dal tecnico Gianluca Grassadonia.
Potrebbe essere tesserato nei prossimi giorni il giovane attaccante guineano Idrissa Camarà, attualmente in prova con la compagine messinese.

Fabrizio Bertè

Tag:

4 commenti

  1. OK, AVANTI COSI’…

    0
    0
  2. OK, AVANTI COSI’…

    0
    0
  3. VISTO COME SI STA LAVORANDO CREDO SI VOGLIA OTTENERE QUALCHE COSA DI PIU’ DI UNA TRANQUILLA SALVEZZA, SE POI SI RIUSCIRA’ A TROVARE PER L’ ATTACCO UN “GOLLIFERO” ALLORA SI SCATENERA’ IL “TIFO” E NULLA SARA’ PRECLUSO! FORZA MESSINAAAA

    0
    0
  4. VISTO COME SI STA LAVORANDO CREDO SI VOGLIA OTTENERE QUALCHE COSA DI PIU’ DI UNA TRANQUILLA SALVEZZA, SE POI SI RIUSCIRA’ A TROVARE PER L’ ATTACCO UN “GOLLIFERO” ALLORA SI SCATENERA’ IL “TIFO” E NULLA SARA’ PRECLUSO! FORZA MESSINAAAA

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007