Stipendi a rischio all'Atm, Cgil e Uil attivano procedure di sciopero - Tempo Stretto

Stipendi a rischio all’Atm, Cgil e Uil attivano procedure di sciopero

Redazione

Stipendi a rischio all’Atm, Cgil e Uil attivano procedure di sciopero

martedì 03 Dicembre 2019 - 07:30
Stipendi a rischio all’Atm, Cgil e Uil attivano procedure di sciopero

Dopo le dichiarazioni del sindaco le organizzazioni sindacali chiedono “massima chiarezza a tutela dei diritti al salario”

MESSINA – Le “gravi dichiarazioni” del sindaco, Cateno De Luca, e dei vertici dell’Atm in merito al pagamento degli stipendi ai dipendenti dell’Atm, hanno allarmato i sindacati. Filt Cgil e Uiltrasporti hanno attivato le procedure di sciopero dei lavoratori, con una nota, firmata da Carmelo Garufi e Michele Barresi, inviata al primo cittadino, ai vertici aziendali e al prefetto.

“I lavoratori di Atm in liquidazione – ha detto il primo cittadino – non percepiranno lo stipendio di novembre dicembre e tredicesima e potranno percepire lo stipendio solo quando parte la nuova Atm spa e per il servizio prestato nella nuova azienda”.

Le organizzazioni sindacali chiedono “massima chiarezza a tutela dei diritti al salario”.

In attesa di essere convocati e dei “dovuti” chiarimenti, Filt Cgil e Uiltrasporti hanno ribadito che “il diritto al salario dei lavoratori è costituzionalmente previsto. Non è ammissibile che tale diritto venga messo in discussione in maniera che riteniamo strumentale come elemento destabilizzante di una procedura di liquidazione in cui il Consiglio comunale senza indebite pressioni deve accertare con massima trasparenza e serenità unicamente la situazione economica finanziaria dell’azienda speciale Atm”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007