Stromboli, la Guardia Costiera vigila sugli assembramenti. Controlli anche in mare. FOTO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Stromboli, la Guardia Costiera vigila sugli assembramenti. Controlli anche in mare. FOTO

Salvatore Di Trapani

Stromboli, la Guardia Costiera vigila sugli assembramenti. Controlli anche in mare. FOTO

giovedì 13 Agosto 2020 - 16:54
Stromboli, la Guardia Costiera vigila sugli assembramenti. Controlli anche in mare. FOTO

L’intenso flusso di turisti alle isole, in particolar modo a Stromboli, ha portato a controlli ad opera della Guardia Costiera di Lipari.

Controlli serrati sulle isole siciliane e, in particolar modo, in quelle maggiormente interessate dagli afflussi turistici.

È intervenuta la Guardia Costiera dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, al fine di vigilare sulla situazione. I controlli sono stati effettuati in sinergia con i responsabili della sicurezza e dell’ordine pubblico nel territorio eoliano e, in particolare, con l’amministrazione comunale.

Controlli serrati agli approdi delle isole

Nello specifico, la Guardia Costiera ha incrementato la propria presenza presso gli approdi delle isole di Lipari, Vulcano, Salina, Panarea, Stromboli e Filicudi.

«La presenza dei militari –si legge in una nota della Guardia Costiera- è importante per garantire la sicurezza portuale, in special modo, presso i porticcioli delle isole di Panarea e di Stromboli, maggiormente interessati dai massicci flussi turistici che contano oramai migliaia di vacanzieri giornalieri».

Intensa attività sul territorio

Dall’1 agosto ad oggi sono stati effettuati 700 controlli, in mare e a terra, nell’ambito del demanio marittimo, del diporto privato e commerciale, del traffico portuale, del trasporto passeggeri e degli stabilimenti balneari. Sono, in totale, 80 i verbali amministrativi elevati, per un importo complessivo di circa 40.000 euro in materia di illeciti inerenti la sicurezza della balneazione, della navigazione e portuale, di demanio e di pesca.

Ad oggi, inoltre, la Guardia Costiera ha segnalato complessivamente 5 notizie di reato per l’occupazione abusiva del demanio marittimo e soccorso 15 persone.

«Particolare attenzione –si ancora nella nota- è stata rivolta a tutti quei soggetti che esercitano attività di noleggio abusivo nelle acque dell’arcipelago eoliano che ha portato ad identificare una decina di contravventori, opportunamente sanzionati con un verbale di 3672,00 euro ciascuno. Costante anche il controllo da parte delle unità della Guardia Costiera nel tratto di mare antistante la “sciara del fuoco” dell’isola di Stromboli, interdetto alla navigazione per un miglio nautico dalla costa, che ha fatto rilevare una massiccia presenza di barche debitamente verbalizzate».

Gli interventi della Guardia Costiera sono stati eseguiti nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2020”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007