Sturniolo: “Il sindaco ignora i compiti di una biblioteca, pochissimi 4 impiegati” - Tempo Stretto

Sturniolo: “Il sindaco ignora i compiti di una biblioteca, pochissimi 4 impiegati”

Marco Ipsale

Sturniolo: “Il sindaco ignora i compiti di una biblioteca, pochissimi 4 impiegati”

martedì 08 Ottobre 2019 - 09:33
Sturniolo: “Il sindaco ignora i compiti di una biblioteca, pochissimi 4 impiegati”

L'ex consigliere comunale, che è bibliotecario alla regionale "Giacomo Longo", ribatte al sindaco

MESSINA – Otto impiegati per una Biblioteca comunale che apre solo due pomeriggi per due ore a settimana sono troppi, ne bastano quattro. Questo l’esito della visita del sindaco Cateno De Luca, che vuole estendere l’apertura pomeridiana fino alle 20 ma sacrificando “due o tre mattine”.

A replicare ci pensa Gino Sturniolo, bibliotecario alla regionale “Giacomo Longo” ed ex consigliere comunale. “Per sapere esattamente di quanti addetti necessita la Biblioteca Comunale di Messina – dice – bisognerebbe conoscerne bene patrimonio e servizi. Il calcolo sul fabbisogno di personale fatto dal sindaco De Luca, però, non funziona. Una biblioteca non è una rivendita, non consegna beni di consumo, ma deve consegnare i libri integri alla generazione che segue. La consegna del volume all’utente, che il sindaco calcola tayloristicamente come fossimo in una catena di montaggio, è, dunque, aspetto marginale nella vita di una biblioteca”.

Secondo Sturniolo, quattro impiegati, “per una biblioteca che possiede anche un fondo antico”, non potranno bastare mai. Molte volte “si ridurranno a tre, per la somma delle ferie di ognuno e i congedi per malattia” e ci sono “competenze differenti non sempre sovrapponibili”.

Il lavoro, insomma, non sarebbe così semplice. “Per una mostra di una settimana non basta una persona che lavori una settimana per la sorveglianza. Altre sono state impegnate nella ideazione, nella progettazione e nella realizzazione della mostra. Se vengono dati in lettura dei libri antichi non ci si rivede con l’utente al momento della restituzione, ma un impiegato verrà utilizzato nella loro sorveglianza. E il sindaco non cita altri compiti di biblioteca: catalogazione, informazioni bibliografiche, tenuta delle raccolte ecc.”.

Tag:

2 commenti

  1. Siamo sicuri che Sturniolo forse scriverà il suo prossimo libro “Assolto per non avere compreso il blitz ” !

    1
    0
  2. Bisogna sempre trovare qualcosa che non va contro il Sindaco, invece primaaaaaaaaaaa….!!

    0
    1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007