Torna "Contrade dell'Etna". La messinese Crew promuove i vini del vulcano - Tempostretto

Torna “Contrade dell’Etna”. La messinese Crew promuove i vini del vulcano

Redazione

Torna “Contrade dell’Etna”. La messinese Crew promuove i vini del vulcano

sabato 26 Marzo 2022 - 07:40

Appuntamento dal 2 al 4 aprile a Castiglione di Sicilia

Contrade dell’Etna ritorna in pista dopo due anni di stop forzato. Il timone è nelle mani della Crew, neo società tutta messinese che fa capo a Raffaella Schirò e Massimo Nicotra.

Novanta cantine e oltre 50 giornalisti già accreditati per la XIII edizione di Contrade dell’Etna, l’evento che promuove i vini del vulcano con il coinvolgimento delle cantine del territorio. L’appuntamento è per il 2, 3 e 4 aprile 2022 al Picciolo Etna Golf Resort di Castiglione di Sicilia.

L’organizzazione, per volere del fondatore Andrea Franchetti, già due anni fa, è adesso affidata alla società Crew che ha raccolto il testimone e porterà Contrade dell’Etna verso nuovi e ambiti traguardi di promozione.

Il programma della tre giorni

La manifestazione si aprirà sabato 2 aprile alle 9.30 con una breve cerimonia di inaugurazione e il ricordo di Franchetti, recentemente scomparso. Alle 11.15 spazio all’ospite d’eccezione, Attilio Scienza, docente universitario, tra i maggiori esperti al mondo di vitivinicoltura, che terrà una conferenza sull’Etna e i suoi vini.

A seguire le master class dedicate ai vini dell’Etna, condotte da Federico Latteri: ore 12.30 i Rosati (vini annata 2020); ore 14.30 i Bianchi (vini annata 2019); ore 16.30 i Rossi (vini annata 2019); ore 18.30 i Rossi (vini annata 2017). Alle 20.30, sempre al Picciolo, rinfresco di benvenuto con i produttori e gli sponsor.

La seconda giornata, domenica 3 aprile, si apre alle 9.30 con la presentazione dei vini en primeur ai giornalisti di settore, enologi, critici del vino e influencer. Dalle 12 alle 19 grande banco d’assaggio aperto al pubblico, i biglietti sono disponibili sul sito ufficiale e sul circuito TicketOne.

Lunedì 4 aprile (9.30-16.30) è l’ultimo giorno dedicato agli operatori commerciali, enoteche, alberghieri, importatori, grossisti e agli ospiti della cantine presenti.

“Le aspettative sono altissime, commisurate all’impegno e passione che per due anni sono rimasti in caldo” raccontano gli organizzatori. “Stiamo già valutando il prossimo progetto, ancora in cantiere, una rassegna che promuova i vini di Messina e della sua provincia”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007