Dubai, giovane messinese muore durante un'immersione di pesca subacquea - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Dubai, giovane messinese muore durante un’immersione di pesca subacquea

Ve. Cro.

Dubai, giovane messinese muore durante un’immersione di pesca subacquea

domenica 01 Ottobre 2017 - 12:36
Dubai, giovane messinese muore durante un’immersione di pesca subacquea

Ancora poco chiare le dinamiche della sua morte e non si sa se il giovane abbia avuto un malore o alcuni mal funzionamenti alle bombole di ossigeno.

Una tragedia che ha sconvolto l’intera città di Messina quella che ieri ha colpito Antonio Ferraloro, giovane 29enne messinese, morto durante un’immersione subacquea a Dubai.
Il ragazzo, che frequentava il liceo all’Archimede, si era poi trasferito a Milano per gli studi universitari in ingegneria e, da marzo, si trovava nella città degli Emirati Arabi Uniti per lavoro.
Dalle prime notizie giunte, sembra che ieri Antonio stesse effettuando un’immersione di pesca subacquea in mare, cosa che faceva con frequenza in quanto era una sua passione, quando per qualche problema non è più riemerso.
Ancora poco chiare le dinamiche della sua morte e non si sa se il giovane abbia avuto un malore o alcuni mal funzionamenti alle bombole di ossigeno.
I genitori, appresa la tragica notizia, sono già partiti in viaggio verso Dubai.
Tutti, a Messina, sono ancora increduli. Gli amici, i vecchi compagni di scuola, i conoscenti si stringono in un dolore senza parole. (Ve. Cro.)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. DICE GIUFA’ A MARE OSTERIA NON CI STA’. VECCHIO DETTO MESSINESE CHE ORA NEANCHE PIU’ I VECCHI MESSINESI RIPETONO. MI RICORDO QUESTO DETTO E GLI ANZIANI MESSINESI NON HANNO MAI SBAGLIATO. ERO PICCOLO E MI DICEVANO LE PAROLE DI QUESTO DETTO. MI DISPIACE, MA SI PUO’ MORIRE ANCHE PER NULLA.

    0
    0
  2. Pace a lui e condoglianze alla famiglia

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007