Turismo Messina, Cacciotto: "Non solo crocierismo, c'è anche lo sport". - Tempostretto

Turismo Messina, Cacciotto: “Non solo crocierismo, c’è anche lo sport”.

Redazione

Turismo Messina, Cacciotto: “Non solo crocierismo, c’è anche lo sport”.

Tag:

lunedì 04 Ottobre 2021 - 06:50

Rilanciare il brand Messina puntando sullo sport dopo il flop del crocierismo certificato dal report dell'Autority. La proposta del consigliere FdI

Anche Alessandro Cacciotto, consigliere di Fratelli d’Italia della Terza Municipalità, interviene nel dibattito sul crocierismo in città, dopo il report dell’Autority che vede Messina bocciata dai crocieristi. L’esponente di FdI chiede quindi di puntare sul turismo sportivo per rilanciare il £brand Messina” che “non riesce a decollare”.

“Il turismo sportivo è una fonte di economia certa, con possibilità di creare sbocchi occupazionali e di incrementare l’economia di un territorio. sotto gli occhi di tutti che l’amministrazione comunale è ad oggi piuttosto lontano dal concepire il connubio sport-turismo. Ne sono testimonianza la carenza di impianti sportivi, la mancanza di investimenti, di progetti, il mancato reperimento di risorse, lo stato di fatiscenza in cui molti impianti sportivi si trovano. Il turismo sportivo non nasce dall’oggi al domani ma è il frutto di un profondo credo e cioè quello di coniugare la valorizzazione del territorio alla pratica dello sport nelle sue diverse accezioni.

Se pensiamo che gli arbitri della nostra città, alcuni dei quali militano in serie A, hanno dovuto fare i salti mortali per usufruire di una struttura in cui allenarsi, è del tutto evidente il valore che l’amministrazione da allo sport.

Nei mesi scorsi il partito di Fratelli d’Italia per il tramite del coordinatore provinciale Pasquale Curro’ e del Capogruppo al Consiglio Comunale Libero Gioveni e dello stesso Cacciotto, avevano rappresentato l’importanza del turismo sportivo, citando come esempio la vicina esperienza della città di Catania che ha addirittura previsto delle forme di incentivo del turismo sportivo legate alla tassa di soggiorno.

Non solo dunque nel turismo croceristico ma anche in quello sportivo, l’analisi è purtroppo anche qui amara, in quanto gli Assessori con le deleghe allo sport ed al turismo oltre alla mancanza di dialogo istituzionale non sembrano aver minimamente imboccato la strada del turismo sportivo.

Se dunque l’esperienza dell’attuale amministrazione volge al termine, anche per le annunciate dimissioni a febbraio del primo cittadino, l’auspicio che la prossima amministrazione della città, possa dimostrare una maggiore sensibilità al fenomeno sportivo ed al connubio con il turismo. Lo sport e l’impiantistica sportiva sono una risorsa importantissima di cui Messina non può fare a meno.

Articoli correlati

Un commento

  1. bonanno giuseppe 4 Ottobre 2021 09:09

    si vero …..la ” Corsa coi sacchi” a Messina e un traino importante…..
    Voi Politici…potreste organizzare delle squadre da primato Mondiale.

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007