Barcellona, Legambiente del Longano invita alla cura del verde pubblico - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Barcellona, Legambiente del Longano invita alla cura del verde pubblico

Salvatore Di Trapani

Barcellona, Legambiente del Longano invita alla cura del verde pubblico

giovedì 26 Novembre 2015 - 12:21
Barcellona, Legambiente del Longano invita alla cura del verde pubblico

Lavori di riqualificazione dell’area dei Basiliani. Legambiente del Longano chiede che vengano effettuati nel pieno rispetto del patrimonio ambientale. La realizzazione di aree di parcheggio previste per la zona, infatti, potrebbe rischiare di inficiare negativamente sulle aree verdi dei Basiliani.

Previsti dei lavori di riqualificazione dell’area dei Basiliani, a Barcellona. “Legambiente del Longano” dice si, ma con moderazione e con rispetto per le aree verdi già presenti nella zona. Partendo da un analisi dei luoghi e dei progetti relativi all’area dei Basiliani, infatti, Legambiente invita alla continuità come salvaguardia di tutte le caratteristiche ambientali e sociali che contraddistinguono la zona dei Basiliani, con lo scopo di potenziarne l’identità storica.

“La realizzazione di un’area di parcheggio, secondo quanto previsto dal progetto migliorerebbe sicuramente la viabilità e restituirebbe maggiore spazio ai pedoni –dichiarano i rappresentanti di Legambiente del Longano, che aggiungono- tuttavia riteniamo che questi lavori debbano essere effettuati seguendo una precisa linea guida volta al pieno rispetto delle attuali aree verdi presenti nella zona. Riteniamo opportuno basare la riqualificazione dell’area su una visione complessiva che vada oltre gli aspetti architettonici, incentrata anche e soprattutto alla valorizzazione e salvaguardia del verde urbano, che si inserisce a pieno titolo nel tema della tutela ambientale e paesaggistica, non solo in relazione alle sue diverse ed importanti funzioni naturali, urbanistiche e sociali, ma anche per il possibile ruolo di educazione al senso civico e di elevazione della qualità urbana

Legambiente del Longano prosegue poi invitando ad un incontro con le associazioni tecnici abilitati in materia botanica e ambientale nel caso in cui il progetto comprendesse l’abbattimento di specie verdi per la realizzazione di una o più strade.

“Lo scopo che l’associazione da sempre si propone –conclude Legambiente del Longano- è quello di innescare un nuovo atteggiamento nei cittadini e negli amministratori: quello di invertire finalmente la tendenza ad urbanizzare senza criterio il territorio naturale per cominciare viceversa a naturalizzare il territorio urbano”.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x