"Una rosa per Norma": nel ricordo di una giovane rapita, violentata e infoibata - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Una rosa per Norma”: nel ricordo di una giovane rapita, violentata e infoibata

.

“Una rosa per Norma”: nel ricordo di una giovane rapita, violentata e infoibata

. |
sabato 05 Ottobre 2019 - 08:00
“Una rosa per Norma”: nel ricordo di una giovane rapita, violentata e infoibata

Oggi, sabato 4 ottobre, alle 18.30 anche Messina ricorda Norma Cossetto, vittime delle foibe.

Norma era una giovane donna che nel 1943 ebbe la sfortuna di essere un’idealista. Aveva 23 anni quando fu rapita, seviziata, violentata, assassinata e infoibata. Era istriana di un paese vicino a Visinago, era figlia di un dirigente locale del Partito Fascita. A sua volta anche lei fu uccisa. Norma Cossetto fu rapita dai partigiani jogoslavi, si rifiutòdi diventare partigiana e trovò la morte.

Oggi il nome e la memoria di questa giovane donna saranno ricordati in 120 città d’Italia, ma non solo. Ci sarà un momento dedicato alla giovane Norma anche a New York. Non poteva mancare Messina. L’iniziativa, infatti, è stata promossa dal Comitato 10 febbraio, in città attivo da ormai dieci anni per fare luce su una verità storica che per troppo tempo è stata artefatta. Ci sarà la deposizione di una rosa in un luogo simbolico per ricordare il barbaro martirio della giovane – seviziata e uccisa da un gruppo di partigiani titini comunisti – e degli altri esseri umani gettati nelle foibe semplicemente perché italiani. A Messina il luogo scelto è ovviamente Piazza Vittime delle Foibe. L’appuntamento per partecipare a questa celebrazione è alle 18.30.

Per il comitato 10 febbraio, Ciccio Rizzo ha spiegato che questo vuole essere un momento di pacificazione nazionale, nel nome di una vittima che viene considerata simbolo di un dramma che ha afflitto l’intera nazione per troppo tempo.

F.St.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007