Il M5S chiede “trasparenza nell’assegnazione di borse di studio ed esoneri” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il M5S chiede “trasparenza nell’assegnazione di borse di studio ed esoneri”

Il M5S chiede “trasparenza nell’assegnazione di borse di studio ed esoneri”

giovedì 17 Maggio 2018 - 08:30
Il  M5S chiede  “trasparenza nell’assegnazione di borse di studio ed esoneri”

I PortaVoce pentastellati Francesco D’Uva e Barbara Floridia hanno scritto una lettera nella quale chiedono ai vertici dell’Ateneo peloritano di fare chiarezza

“Gli studenti universitari hanno il diritto di sapere se il proprio Ateneo garantisca loro il diritto allo studio e in che termini vengano o meno assegnate le borse di studio e gli esoneri dalle tasse”. E’ indirizzata all’Università degli Studi di Messina la lettera inviata dai PortaVoce del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva e Barbara Floridia, che si sono posti l’obiettivo di far luce sulle ultime disposizioni attuate dagli Atenei in merito alle ultime assegnazioni di borse di studio ed esoneri dal pagamento delle tasse universitarie.

“Da quanto risulta – ha spiegato D’Uva – dopo l’entrata in vigore del nuovo decreto legislativo che riguarda il diritto allo studio, nell’Università di Messina sono stati sospesi e poi addirittura eliminati tutti gli esoneri precedentemente riconosciuti agli studenti idonei e beneficiari delle borse di studio regionali”.

Una vicenda, quella della garanzia del diritto allo studio, che il PortaVoce aveva già sollevato dinnanzi al Ministero dell’Istruzione tramite interrogazione scritta.

“Sembra che adesso si stia finalmente attivando l’istituzione di un Osservatorio Nazionale, così come previsto dal decreto, che monitori la situazione – ha proseguito D’Uva – eppure credo sia doveroso, nei confronti degli studenti, la totale trasparenza in un ambito così delicato come quello dell’assegnazione delle borse di studio e degli esoneri”.

Alle sue parole si aggiungono quelle della PortaVoce Barbara Floridia che sarà nella Commissione cultura del Senato e che si occuperà di scuola e università: “Non solo abbiamo chiesto all’Università con quali criteri vengano assegnati gli esoneri e le borse di studio ma, soprattutto, abbiamo richiesto un accesso agli atti sulla documentazione che riguarda l’attuazione della normativa che la stessa Università è tenuta a presentare entro il 30 aprile di ogni anno”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007