Venti di bufera per il lavoratori Asu dell'Asp. Pronta la protesta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Venti di bufera per il lavoratori Asu dell’Asp. Pronta la protesta

.

Venti di bufera per il lavoratori Asu dell’Asp. Pronta la protesta

. |
martedì 14 Gennaio 2020 - 13:02
Venti di bufera per il lavoratori Asu dell’Asp. Pronta la protesta

Venerdì insieme al sindacato Csa ci sarà un sit-in all'Asp, mentre buone notizie per gli Asu della Città Metropolitana

Disco rosso dei lavoratori Asu in forze all’ASP 5 di Messina rispetto alla decisione del direttore generale Paolo La Paglia di rinnovare la convenzione con le cooperative Isvil e Quadrifoglio per il 2020, ignorando le due circolari regionali che invece prevedono l’impiego diretto da parte degli enti interessati. 

Venerdì 17 gennaio alle 10, i lavoratori insieme al sindacato Csa protesteranno con un sit-in nel cortile della sede dell’Azienda Sanitaria per chiedere il rispetto delle direttive del Dipartimento regionale del Lavoro. “La Paglia -spiega la dirigente sindacale Clara Crocè- sostiene di essere in attesa di chiarimenti, ma in realtà non ce n’è alcun bisogno perché le direttive sono chiarissime e la sola cosa da fare è applicarle”.

Orizzonti più sereni invece per gli Asu utilizzati dalla Città Metropolitana di Messina. Dopo i chiarimenti forniti dal sindacato in merito alla corretta procedura da seguire, gli uffici di Palazzo dei Leoni hanno scritto alla Regione Sicilia che stanno provvedendo a tutti gli adempimenti necessari per l’utilizzo diretto dei lavoratori impegnati in Attività Socialmente Utili.

“Gli uffici della Città Metropolitana hanno respinto la richiesta avanzata da una delle cooperative per la sottoscrizione di una ulteriore convenzione -spiega ancora Clara Crocè. Un plauso al sindaco metropolitano Cateno De Luca, che diversamente dall’ASP ha liberato questi lavoratori dalla schiavitù del precariato”. 

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione. Ci siamo guadagnati la vostra fiducia lavorando con impegno. Abbiamo fatto qualche errore,ovviamente, ma non abbiamo mai derogato al nostro intento di libertà. Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, maggiori contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria. E‘ un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007