Vertenza Papino, l'azienda chiede concordato e Cassa integrazione. Ricevute offerte - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Vertenza Papino, l’azienda chiede concordato e Cassa integrazione. Ricevute offerte

.

Vertenza Papino, l’azienda chiede concordato e Cassa integrazione. Ricevute offerte

. |
lunedì 28 Ottobre 2019 - 17:13
Vertenza Papino, l’azienda chiede concordato e Cassa integrazione. Ricevute offerte

Si va verso un braccio di ferro con i sindacati

MESSINA – Si prospetta un braccio di ferro tra i sindacati ed il Gruppo Papino. Oggi si è registrato un nuovo passaggio nella vertenza. L’azienda, durante un incontro convocato dalla stessa, ha comunicato alle organizzazioni sindacali di aver depositato la domanda di concordato di aver ricevuto offerte per l’acquisizione della società da parte di alcuni competitors.

L’azienda ha quindi informato i sindacati di aver inviato, il 22 ottobre, al Ministero del Lavoro, le procedure per l’avvio della cassa integrazione per i dipendenti.

«Abbiamo ricordato al Gruppo Papino – commenta Salvatore D’Agostino, segretario generale della Fisascat Cisl Messina, presenta all’incontro, a Catania – come in occasione dei 56 licenziamenti disposti dall’azienda ci sia stata l’irremovibile posizione da parte della società ad aprire la cassa integrazione straordinaria. Saremo disponibili ad un incontro pubblico solo a condizione che vengano ritirati i 56 licenziamenti. Con l’inserimento di tutti i lavoratori nella richiesta di cassa integrazione e il ritiro dei trasferimenti disposti unilateralmente dall’azienda».

I sindacati hanno chiesto inoltre un incontro alla presenza dei commissari e hanno invitato l’azienda a chiedere l’autorizzazione al magistrato per erogare tempestivamente le mensilità maturate (quattordicesima, agosto e settembre).

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007