VIDEO S. Teresa. La mareggiata inghiotte docce e passerelle - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

VIDEO S. Teresa. La mareggiata inghiotte docce e passerelle

Carmelo Caspanello

VIDEO S. Teresa. La mareggiata inghiotte docce e passerelle

giovedì 17 Settembre 2020 - 12:31

Sulla spiaggia vi erano ancora le postazioni con le isole ecologiche. Ieri l'annuncio di allerta arancione. Il sindaco: "Colti di sorpresa. Non è facile tentare di allungare la stagione..."

S. TERESA (VIDEO di MATTEO ARRIGO) – La mareggiata della scorsa notte ha “inghiottito” nell’arco di poche ore quanto ha trovato sulla spiaggia. Sull’arenile vi erano ancora le postazioni, una quarantina, con isole ecologiche e docce. Passerelle e rampe con mattonelle. I danni devono essere ancora quantificati, ma ci sono. E li ha causati una ondata di maltempo annunciata dalla Protezione civile regionale con uno stato di allerta arancione per quanto riguarda la Sicilia orientale. A S. Teresa di Riva per il quarto anno consecutivo sventola la bandiera blu. Il vessillo ha caratterizzato la stagione nella cittadina jonica, che sulla carta si è conclusa il 7 settembre.

“La mareggiata della scorsa notte ci ha colto di sorpresa – sostiene il sindaco, Danilo Lo Giudice – avevamo iniziato a rimuovere il tutto già da lunedì ma ovviamente i tempi tecnici ci vogliono. Questa mattina abbiamo cercato di recuperare, con le ditte che sono già al lavoro, il recuperabile, per sistemare la nostra spiaggia in tempi celeri. Speriamo di non aver subito danni notevoli. Come sempre non è facile coniugare il tentativo di allungare la stagione estiva quanto più possibile con le mareggiate…”.

2 commenti

  1. fanno solo ridere se non fosse che il prossimo anno occorre comprare tutto di nuovo a spese dei cittadini.

    0
    0
  2. Abbiamo un sindaco sognatore oltre già l’allerta in questi primi giorni di Settembre , le presenze al mare sono al minimo da contare sulle dita , I Lidi strutture private anno subito provveduto a smontare le strutture , il nostro stupendo sindaco voleva poverino allungare la stagione , ma come signorino con questo rischio di pandemia ancora lei pensava di allungare la stagione , si doveva preparare x iniziare l’anno scolastico , la stagione estiva è finita qualche persona nostalgica poteva usufruire anche senza questi servizi cambi mestiere !!! non e cosa Sua !!!!

    1
    1

Rispondi a filippo molla Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x