Video-sorveglianza in asili: Ora Sicilia deposita il disegno di legge - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Video-sorveglianza in asili: Ora Sicilia deposita il disegno di legge

Francesca Cali

Video-sorveglianza in asili: Ora Sicilia deposita il disegno di legge

sabato 23 Novembre 2019 - 07:30
Video-sorveglianza in asili: Ora Sicilia deposita il disegno di legge

Il gruppo ha depositato all’Ars il ddl che non riguarderà solo gli asili nidi, ma anche le struttura socio sanitarie e le residenze sanitarie assistenziali e le guardie mediche.

Serve tutelare soggetti particolarmente esposti a episodi di violenza. Ha commentato così Luigi Genovese, capogruppo di Ora Sicilia, il progetto di legge depositato nelle scorse ore a Palermo e firmato da tutti i parlamentari del gruppo.

Obiettivo del disegno di legge quello di aumentare la tutela e la sicurezza all’interno degli asili nido, delle scuole dell’infanzia e delle strutture socio assistenziali.

«Molti dei recenti fatti di cronaca – sottolinea Luigi Genovese – indicano inequivocabilmente un aumento esponenziale di fenomeni di violenza di cui spesso sono state vittime bambini, minori in situazioni di disagio, disabili, anziani e personale medico. Per la loro tutela, serve un provvedimento urgente, e quindi un investimento da parte del governo regionale che preveda, non solo per gli asili, le scuole e le strutture socio assistenziali, ma anche per le residenze sanitarie assistenziali (RSA) e per le strutture di servizio di continuità assistenziale, l’installazione di sistemi di videosorveglianza funzionali alla vigilanza e al costante monitoraggio di tali strutture”.

Secondo quanto previsto dal ddl le immagini degli ospiti delle strutture interessate dal provvedimento per questioni di privacy saranno cifrate, attraverso un sistema di criptazione, così che sia garantita la loro privacy. Inoltre, il provvedimento prevede anche per le guardie mediche l’installazione di un sistema di videosorveglianza direttamente collegato con la stazione dell’Arma dei carabinieri più vicina.

“Per rendere più vivibile la nostra regione – conclude il capogruppo di Ora Sicilia – servono misure che garantiscano innanzitutto la sicurezza dei siciliani, in particolar modo di quelle categorie particolarmente esposte a fenomeni di violenza di cui apprendiamo sempre più spesso dagli organi d’informazione». Il disegno di legge è stato sottoscritto anche dagli onorevoli Pippo Gennuso, Luisa Lantieri e Tony Rizzotto

Tag:

Insieme per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007