Scuola Foscolo. I “pinellini” occupano l’ennesimo edificio abbandonato - Tempostretto

Scuola Foscolo. I “pinellini” occupano l’ennesimo edificio abbandonato

Scuola Foscolo. I “pinellini” occupano l’ennesimo edificio abbandonato

Tag:

venerdì 02 Gennaio 2015 - 11:02

Critiche alla giunta Accorinti: “Non ricalca per nulla la grinta della campagna elettorale – si legge in una nota dei ‘Pinellini’ - e la città sembra essersi paralizzata”

Sono “fermi” da quasi un anno, dopo lo sgombero dell’ex Casa del Portuale. Oggi i componenti del “Teatro Pinelli” hanno ricominciato l’occupazione degli spazi abbandonati e negati alla città e adesso è la volta della scuola Foscolo, in via Palermo.

E se un tempo i rapporti con la giunta Accorinti erano ottimi, ora non mancano le critiche. “Non ricalca per nulla la grinta della campagna elettorale – si legge in una nota dei ‘Pinellini’ – e la città sembra essersi paralizzata”.

Non si tratta solo di aggregazione intorno ai beni comuni ma anche di progetti concreti. “Con il recupero di migliaia di libri e dispositivi informatici ritrovati nei luoghi abbandonati – scrivono – vogliamo avviare diversi progetti: la biblioteca di quartiere con sala da tè, la sala video multimediale, la palestra popolare autogestita nel quartiere di Giostra, laboratori di autoformazione ed autoproduzione ed eventi per adulti e bambini”.

Domani, sabato 3 gennaio, nell’auditorium della scuola Foscolo, alle ore 17, si terrà la prima assemblea di quartiere.

6 commenti

  1. ma questa gente 5, 10, 15 anni fa, cosa faceva e chi votava? Strano che sia svegliata di colpo

    0
    0
  2. ma questa gente 5, 10, 15 anni fa, cosa faceva e chi votava? Strano che sia svegliata di colpo

    0
    0
  3. Prenditi una camomilla.

    0
    0
  4. Prenditi una camomilla.

    0
    0
  5. ilCorsaroMarrò 3 Gennaio 2015 16:02

    Molte di queste persone 5, 10, 15 anni fa erano minorenni, sciocchino.E a me pare che sia Lei a cadere dal pero…dato che le iniziative di questi ragazzi non sono,per fortuna,una novità.Vorrei invece chiedere proprio a Lei cosa faceva e votava 5,10,15 anni fa,dubitando che possa invocare a Sua difesa l’esilio di S.Elena.Battendo proprio su questo punto mi piacerebbe ricordare che la maggior parte degli attivisti del c.d. “Pinelli” è giovane e speranzosa, e, soprattutto, concretamente attiva;a differenza di molte frange reazionarie di cui Lei si è mostrato più volte difensore, che sono state e sono ignave e brontolone.Vorrei poi specificare che il materiale del Pinelli non è sottratto nè “trovato”, bensì donato da attivisti e cittadini.

    0
    0
  6. ilCorsaroMarrò 3 Gennaio 2015 16:02

    Molte di queste persone 5, 10, 15 anni fa erano minorenni, sciocchino.E a me pare che sia Lei a cadere dal pero…dato che le iniziative di questi ragazzi non sono,per fortuna,una novità.Vorrei invece chiedere proprio a Lei cosa faceva e votava 5,10,15 anni fa,dubitando che possa invocare a Sua difesa l’esilio di S.Elena.Battendo proprio su questo punto mi piacerebbe ricordare che la maggior parte degli attivisti del c.d. “Pinelli” è giovane e speranzosa, e, soprattutto, concretamente attiva;a differenza di molte frange reazionarie di cui Lei si è mostrato più volte difensore, che sono state e sono ignave e brontolone.Vorrei poi specificare che il materiale del Pinelli non è sottratto nè “trovato”, bensì donato da attivisti e cittadini.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007