8.000 tamponi per chi vive in baracca, Alagna: "E priorità per i vaccini". VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

8.000 tamponi per chi vive in baracca, Alagna: “E priorità per i vaccini”. VIDEO

Silvia De Domenico

8.000 tamponi per chi vive in baracca, Alagna: “E priorità per i vaccini”. VIDEO

venerdì 08 Gennaio 2021 - 12:56

86 baraccopoli in città: Arisme e Asp propongono alla Regione di dare priorità per la vaccinazione ai cittadini di queste realtà a rischio. Servizio di Silvia De Domenico

“Per gli abitanti delle baracche il rischio di contagio è più alto che in altre zone della città”, ecco perché, spiega il direttore sanitario dell’Asp Dino Alagna verranno effettuati circa 8.000 tamponi su questa fetta di popolazione messinese.

La richiesta è arrivata da Arisme (Agenzia per il Risanamento del Comune di Messina) e l’Asp ha risposto con l’organizzazione dello screening in modalità drive in. Oggi i tamponi dedicati ai residenti del rione Taormina e poi sarà il turno di Giostra.

Per i positivi che vengono individuati da questo screening si prevede il trasferimento in Covid Hotel. “Le baracche non sono luoghi adatti per l’isolamento fiduciario”. E continua il dottor Alagna: “Gli spazi sono insufficienti per il mantenimento delle distanze con i conviventi”.

Arisme e Asp di comune accordo proporranno alla Regione di dare priorità nella vaccinazione agli abitanti delle baraccopoli, realtà fortemente a rischio sul territorio messinese.

Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x