Abolizione pedaggio Villafranca, Biancuzzo: “Da mezzo secolo pagamento illegittimo” VIDEO - Tempostretto

Abolizione pedaggio Villafranca, Biancuzzo: “Da mezzo secolo pagamento illegittimo” VIDEO

Matteo Arrigo

Abolizione pedaggio Villafranca, Biancuzzo: “Da mezzo secolo pagamento illegittimo” VIDEO

giovedì 27 Gennaio 2022 - 08:15

Nel 2022 saranno 50 anni dall’apertura dell’opera. Inviate dieci mila firme alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati

Continua la lotta del consigliere della VI^ Municipalità Mario Biancuzzo, il quale da anni chiede l’abolizione del pedaggio al casello autostradale di Villafranca, svincolo della A20 Messina-Palermo. Nel 2022 saranno 50 anni dall’apertura dell’opera, inaugurata il 12 settembre 1972. “Da mezzo secolo i messinesi pagano illegittimamente un pedaggio per poter usufruire di una bretella cittadina, non di un casello autostradale” sostiene Mario Biancuzzo “Struttura oltretutto ricadente su territorio del comune di Messina e non a Villafranca, quindi quanto viene dichiarato sulla ricevuta di pagamento è un falso”. Il consigliere Biancuzzo, promotore di una raccolta firme che ha visto la partecipazione di 10 mila cittadini, ha inviato il plico alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.

Lo svincolo di Villafranca in uscita da Messina

Tag:

5 commenti

  1. Inviare a cadenze annuali plichi a Roma e non avere nessun riscontro da anni non serve a nulla, bisogna fare i fatti, tutti uniti dobbiamo bloccare tutto, poi vediamo se chi di dovere prenderà i provvedimenti necessari per abolire questa iniquità!!!

    7
    0
  2. Provate con l’onorevole Siracusano per Lei dovrebbe essere una passeggiata visto le conoscenze che ha!!!

    0
    1
  3. Secondo me ,la strada più breve è fare causa e portare davanti ai giudici sia l’ente autostrade e sia la Regione.Solo così si risolvono le proprie ragioni.Inutile raccogliere firme: è come andare a pescare con il secchiello.

    2
    0
  4. francesco cercina 27 Gennaio 2022 13:32

    Salve io abito a Rodia e sono contro ogni forma di violenza ma direi che l’unica soluzione è bloccare i caselli tutti gli abitanti da Spartà a Ponte Gallo: forse la capiscono. Comunque è una rapina, è vergognoso!!!!!!

    0
    0
  5. MESSINESE STANCO 27 Gennaio 2022 15:46

    Grande Biancuzzo la tua battaglia è quella di tutti noi e Grazie per quello che unicamente fai per la gente che abita,vive o va in vacanza in quelle zone, dove perfino è difficile riconoscere che c’è l’entrata dell’autostrada che è perennemente al buio dalla nazionale fino all’ entrata del casello….non come Boccetta ora finalmente illuminato a giorno…..che aspetta il CAS….la musica?

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007