Covid, imprese alla fame. Confesercenti: "Esasperati, il piatto è colmo di debiti" VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid, imprese alla fame. Confesercenti: “Esasperati, il piatto è colmo di debiti” VIDEO

Rosaria Brancato

Covid, imprese alla fame. Confesercenti: “Esasperati, il piatto è colmo di debiti” VIDEO

mercoledì 07 Aprile 2021 - 12:31

Una protesta nazionale per dare voce a migliaia di imprese sul lastrico. Una petizione e un appello alla politica. L'intervista con Alberto Palella, Confesercenti Messina

“Portiamo fuori le imprese dalla pandemia” è lo slogan di una mobilitazione a livello nazionale che Confesercenti ha proclamato per oggi. I numeri sono freddi e feroci: 395 giorni dall’inizio del primo lockdown e nel mezzo migliaia di aziende, soprattutto piccole e piccolissime, sull’orlo della fine. Bollette, mutui, tasse, mancati introiti, affitti, un’agonia che porterà tantissime imprese nelle fauci della criminalità. La protesta di Confesercenti è pacifica, una petizione con una serie di proposte serie e concrete e fattibili, e migliaia di mail ai deputati regionali e nazionali.

Sono loro che ci rappresentano e sono loro che devono a noi le risposte- dichiara il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella- E’ una situazione drammatica e lo è ancora di più a Messina dove alle piaghe della crisi si è aggiunta anche una zona ultrarossa”. INTERVISTA DI ROSARIA BRANCATO E MATTEO ARRIGO

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x