Covid Policlinico. Reparto di terapia intensiva in tempi record: 14 posti in una notte - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid Policlinico. Reparto di terapia intensiva in tempi record: 14 posti in una notte

Rosaria Brancato

Covid Policlinico. Reparto di terapia intensiva in tempi record: 14 posti in una notte

venerdì 22 Gennaio 2021 - 19:38

Il lavoro di squadra con il Garibaldi di Catania e l'Ufficio commissariale emergenza covid ha portato nel corso di una notte alla realizzazione del reparto

La sinergia tra presìdi sanitari ha portato ad un piccolo record in riva allo Stretto. In una situazione ancora preoccupante relativa al diffondersi dei contagi il problema dei posti letto è fortemente sentito. Ecco perché in un’operazione “lampo” sono stati allestiti nel corso di una notte 14 nuovi posti di terapia intensiva al Policlinico. Ed a fornire il necessario è stato l’ospedale Garibaldi di Catania.

Lavoro di squadra

Ancora posti letto di terapia intensiva alla sanità della Città di Messina per assicurare eventuali ulteriori necessità nell’ambito della pandemia. Un carico di attrezzature proveniente dai depositi dell’Arnas “Garibaldi” di Catania è stato inviato dopo la riunione operativa dell’11 gennaio tra l’Assessore regionale per la Salute, il Commissario Covid per la provincia di Messina e i Direttori delle Aziende del bacino – ai colleghi del Policlinico “Gaetano Martino” di Messina.

Il convoglio scortato

Si tratta di strumentazioni già acquisite dall’ufficio speciale del Commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, quindi nella disponibilità della sanità siciliana. Il convoglio, scortato dagli agenti del Corpo forestale della Regione è partito dal deposito dell’ospedale Garibaldi Nesima di Catania ed ha raggiunto il Policlinico dove il materiale è stato scaricato e successivamente installato.

Nella notte tra il 12 e il 13

Al Policlinico di Messina sono così operativi altri 14 posti letto di terapia intensiva che potranno essere da subito impiegati in caso di necessità. La variabile lotta contro il tempo è importante e grazie ad un rapporto di grande sintonia adesso ci sono i nuovi posti di terapia intensiva. E’ stato un gioco di “squadra” portato avanti in una notte (tra il 12 e il 13 gennaio), come spiegato da Tuccio D’Urso coordinatore tecnico dell’ufficio speciale anticovid. E la sera del 13 gennaio i 14 posti erano già stati attivati.

Tag:

2 commenti

  1. benedetto cicero 23 Gennaio 2021 09:18

    Si inveisce ormai per abitudine contro la Sanità, ma non è sempre così. BRAVI! speriamo di non doverli mai usare.

    1
    0
  2. Caspita, allora è vero che sono necessari gli esposti alla Procura della Repubblica per far smuovere tutto?!

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x