Cristo Re, scalinata sepolta sotto le erbacce. Ma dopo la scerbatura diventa discarica - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cristo Re, scalinata sepolta sotto le erbacce. Ma dopo la scerbatura diventa discarica

Silvia De Domenico

Cristo Re, scalinata sepolta sotto le erbacce. Ma dopo la scerbatura diventa discarica

lunedì 25 Gennaio 2021 - 14:21

Per mesi è stata invasa da erbacce e topi, ora dai rifiuti ingombranti: è la scalinata che collega via Rocca Guelfonia a Cristo Re. Servizio di Silvia De Domenico

E’ rimasta per mesi nascosta sotto le erbacce e quando finalmente è stata pulita si è subito trasformata in deposito di ingombranti. La scalinata collega via Rocca Guelfonia a Cristo Re.

I residenti che la utilizzano sono stati costretti per molto tempo a fare lo slalom fra erbacce e topi. Ma ad attraversarla erano anche tanti turisti (quando ancora le navi da crociera sbarcavano in città) che raggiungevano il belvedere di Cristo Re tramite questa scorciatoia.

Oggi le alte erbacce sono state tagliate ma a deturpare il panorama non potevano mancare i rifiuti.

Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

2 commenti

  1. Antonino Polito 25 Gennaio 2021 14:38

    La cosiddetta civiltà non si misura in termini di tecnologia. A volte la tecnologia è sinonimo di regresso morale e materiale.

    2
    7
    1. La tecnologia (grazie alla quale, per esempio, chiunque può postare un commento su un sito Internet) non c’entra una beata …….. con la buona educazione ed il senso civico di una cospicua minoranza di cittadini messinesi.

      3
      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x