Da Banca d'Italia a Polo Museale, il Rettore: "La cultura è crescita" VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Da Banca d’Italia a Polo Museale, il Rettore: “La cultura è crescita” VIDEO

Rosaria Brancato

Da Banca d’Italia a Polo Museale, il Rettore: “La cultura è crescita” VIDEO

mercoledì 15 Luglio 2020 - 13:33

"L'Università ha ricevuto tanto da Messina e tanto ha dato, adesso vogliamo ridare vita a questo luogo"

INTERVISTA VIDEO AL RETTORE (riprese e montaggio Matteo Arrigo).

Da cattedrale chiusa a luogo aperto a tutti, biblioteca, polo museale, centro di ricerca. La cultura è volano di crescita, l’Università ha ricevuto tanto da Messina e tanto ha dato, ma ridare vita alla Banca d’Italia è senza dubbio un grande gesto concreto”. Così il Rettore Salvatore Cuzzocrea questa mattina nel corso della conferenza stampa tenutasi dopo la consegna delle chiavi avvenuta lo scorso 9 luglio. All’apertura dei cancelli era presente la squadra di governo dell’Università messinese, composta dal Rettore, dai Prorettori, dai Delegati e dai Direttori dei vari Dipartimenti. A questi ultimi si sono recentemente aggiunti, con le rispettive deleghe:  i proff. Scolastica Serroni, associato di Chimica fisica (Didattica Area tecnica scientifica); Valentina Prudente, ricercatore di Diritto amministrativo (Rapporti con le Società partecipate); Demetrio Milea, associato di Chimica analistica (Horizon 2020); Luisa Pulejo, ordinario di Economia aziendale (Bilancio sociale d’Ateneo); Sabrina Conoci, ordinario di Fisica della Materia (Terza Missione); Marina Trimarchi, associato di Fisica nucleare e subnucleare (Editoria d’Ateneo e divulgazione scientifica).  Presente il dott. Angelo Di Dio, ex ingegnere dello storico edificio che ha guidato la visita dei vari saloni.

Oltre 6 milioni di euro l’acquisto della Banca d’Italia, peraltro lo storico palazzo è in buone condizioni, ed è in parte attrezzato anche per ospitare gli archivi e trasformarsi in una culla di cultura. “Qui sposteremo i 25 mila libri della biblioteca Pugliatti ed io ringrazio Teresa Pugliatti per un gesto straordinario- ha continuato Cuzzocrea– Non esito a dire che Pugliatti è stato e resta il più grande Rettore di Messina. Speriamo di completare in tempi rapidi, così come siamo stati tempestivi nelle fasi d’acquisto. Ringrazio tutti ed in modo particolare il professore Moschella e la mia squadra. In due anni stiamo facendo tantissimo, ma ci stiamo riuscendo solo perchè siamo una squadra”

“Siamo molto felici – ha detto il Rettore – di poter finalmente aprire le porte di questa prestigiosa sede e, da quando è stato siglato il contratto d’acquisto abbiamo atteso questo giorno con trepidazione. L’obiettivo è quello di valorizzare il patrimonio architettonico del Palazzo, di arricchirlo grazie al patrimonio artistico e culturale dell’Ateneo ed anche quello di restituire alla città la splendida struttura che in futuro ospiterà un Polo museale, una biblioteca per gli studenti e centri di ricerca. Ciò al fine di renderlo fruibile a tutta cittadinanza e non solo alla comunità accademica”.

La struttura della Banca d’Italia, edificata nel 1924, ha una superficie di oltre 6000 mq, divisi in un seminterrato e due piani fuori terra; completamente in cemento armato e muratura, è di fattura molto curata.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007