Messina, baracche piene di rifiuti sotto il Sacrario di Cristo Re VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, baracche piene di rifiuti sotto il Sacrario di Cristo Re VIDEO

Matteo Arrigo

Messina, baracche piene di rifiuti sotto il Sacrario di Cristo Re VIDEO

giovedì 25 Novembre 2021 - 06:45

In pieno centro, a pochi metri dal viale Boccetta, una via purtroppo percorsa anche da tanti croceristi

Baracche sgomberate e diventate discariche, una situazione purtroppo già vista e sentita in città. In questo caso la zona interessata è la Via Macello Vecchio, stradina pedonale proprio sotto le antiche mura e il Sacrario di Cristo Re. Pieno centro quindi, a pochi metri dal viale Boccetta, una via purtroppo percorsa anche da tanti croceristi, i quali dopo aver ammirato il panorama dello Stretto dalla collina di Cristo Re, la imboccano per tornare in centro, trovandosi di fronte a tutt’altro spettacolo, inqualificabile.

Articoli correlati

Tag:

2 commenti

  1. Che schifo di Comune che abbiamo a Messina! Ma come fanno a vantarsi queste persone? Come fanno a incensarsi tutti i giorni? Ma non vedete sotto i vostri occhi che la città è un letamaio? Ma non avete vergogna alcuna per lo stato di degrado in cui versano interi quartieri della città? Quartieri anche centrali! Che grande vergogna! E poi andiamo dicendo che la città è bellissima! Forse parliamo del paesaggio! Ma in quanto alla città e ai suoi quartieri siamo a livelli di indecenza inaudita! Si vantano parlando di sbaraccamento e non vedono che proprio sotto il sacrario di Cristo Re c’è questo ghetto di baracche abbandonate colme di rifiuti di ogni specie! Cosa aspettano a ripulire un luogo così centrale? Non hanno dignità, non hanno rispetto, questi amministratori da quatto soldi compreso il signor Sindaco che sbraita dalla mattina alla sera! Buttatevi tutti nel canale inetti e vergognosi che non non siete altro!

    5
    2
  2. Letterio Interdonato 28 Novembre 2021 05:59

    Ogni parola a situazioni del genere è inutile solo fiato sprecato è la colpa non si può dare solo all’amministrazione della città ma anche ai cittadini che non hanno affatto quel senso civico per tenere alto il nome della propria città

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x