"MESSINA NON SI RIFIUTA": la rivoluzione del porta a porta a L'Altra Messina - Tempostretto

“MESSINA NON SI RIFIUTA”: la rivoluzione del porta a porta a L’Altra Messina

Francesca Stornante

“MESSINA NON SI RIFIUTA”: la rivoluzione del porta a porta a L’Altra Messina

giovedì 16 Maggio 2019 - 21:00

5 commenti

  1. Salve, sono d’accordissimo che Messina diventi un comune civile e che il cambiamento inizi dalla raccolta differenziata, anzi già è tardi, ma non sono d’accordo a questo sistema che ha presentato la giunta comunale. Io non trovo giusto che un condominio deve perdere parte di proprietà privata dedicata ad altro e creare tutto un sistema per effettuare il lavaggio dei bidoni e lasciare la servitù per la raccolta dei rifiuti con tutto quello che concerne e i rischi che ci possono essere lasciando i cancelli aperti in orari notturni. Non si può pretendere che un grande condominio debba dedicare 40 mq circa per mettere i bidoni con tutta la sporcizia che ne consegue. Il servizio noi cittadini lo paghiamo e pure cara mente e quindi deve essere chi si prende i soldi a trovare aree e modi per effettuare il servizio e non scaricando tutto sulle spalle dei cittadini come sempre in ogni cosa. Quindi signori cittadini siete disposti a perdere aree condominiali dove i vostri figli giocano o parcheggi, già abbastanza limitati, io non lo sono e quindi chiedo che si riveda il tutto x non creare disaggio a tutta la popolazione.

    26
    8
    1. ciao la mia non e’ polemica ma da Messinese trasferita in una citta’ dove il porta a porta e’ funzionante ti dico che se si rispettano i giorni e ognuno mette il suo bidone fuori correttamente chiuso non c’e’ sporcizia anzi …..qui e’ vero una volta a settimana lavano le strade ma anche se cosi non fosse non vedi spazzatura da nessuna parte ; il ritiro viene fatto la mattina presto e la spazzatura viene messa fuori la sera dopo cena. E’ solo una questione di organizzazione e abitudine!!!! Forza Messinese provaci

      0
      0
  2. Sono d’accordo anche io. Anche perché non tutti i condomini hanno spazi da adibire. Togliamo i posti auto in favore dei bidoni? Quindi mettiamo le auto fuori! Diventa un circolo vizioso…. e se non c’è spazio per far passare il camion?

    0
    1
  3. Giacomo Battaglieri 18 Maggio 2019 12:21

    Pienamente d’accordo. Avremo i condomini invasi dai bidoni e dai rifiuti. Ridicolo.

    0
    0
  4. Massimiliano princiotta 18 Maggio 2019 18:58

    Stesso progetto di altre città italiane dove funziona benissimo. Il messinese ahimè dev essere prima educato x abituarsi a differenziare.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007