Una passeggiata sul viale Europa tra aiuole incolte e piene di rifiuti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Una passeggiata sul viale Europa tra aiuole incolte e piene di rifiuti

Una passeggiata sul viale Europa tra aiuole incolte e piene di rifiuti

sabato 06 Maggio 2017 - 10:18

Sul viale Europa gli interventi di scerbatura mancano da tempo, in compenso ci sono rifiuti di ogni tipo lasciati in mezzo alle aiuole dai soliti cittadini incivili.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

6 commenti

  1. HANNO CAMBIATO IL NOME PRIMA PONTE AMERICANO POTEVANO LASCIARE VIALE AMERICA, INVECE LO HANNO BATTEZZATO CON IL NOME EUROPA CHE NON VALE, DAVANTI AL MONDO, QUESTA EUROPA UN BEL NIENTE. SI POTEVA LASCIARE IL RICORDANDOCI DI MESSINA QUANDO ERA MESSINA. ORA PADRONA LA SCHIFEZZA

    0
    0
  2. Dovete sapere, (ma già forse lo sapete) che nella Messina del terzo millennio fa tanto “fesso” usare dei cestini portarifiuti o non lanciare un pacchetto di sigarette dal finestrino appena svuotato, gesti che capita di vedere giornalmente , compiuti anche da 40-50enni con figli al seguito che non potranno che continuare in questo sport. Al netto di eventuali responsabilità delle amministrazioni (che certa stampa vorrebbe piu’ o meno screditare) fuori da casa nostra tutto è tollerato , magari poi gli stessi lanciatori si lamenteranno “che… Peccato, a Messina si potrebbe vivere di turismo” e bla bla bla a seguire. Messina sempre più vittima degli stessi messinesi.

    0
    0
  3. liliana parisi 6 Maggio 2017 18:06

    Per favore,fate un servizio anche in viale Italia

    0
    0
  4. Un altro sito UNESCO, non possiamo fare altro che ringraziare Accorinto Ilacqua e Company.

    0
    0
  5. fosse solo viale europa!

    0
    0
  6. indignatospeciale 9 Maggio 2017 06:15

    Dare la colpa ad Accorinti secondo me, per quanto lo ritengo incapace di fare il sindaco è esagerato .Io che ho più di 50 anni , ricordo che Messina è sempre stata cosi, i problemi idrici ,la spazzatura ,ci sono sempre stati sia adesso che con le vecchie amministrazioni , e poi dico una persona che faceva il professore di educazione fisica che cosa può saperne di politica ,il caro Renato era in passato un contestatore ,lamentarsi e facile risolvere e molto più difficile e ha dimostrato la sua incapacità , e poi se il caro Renato si trova li è perchè è stato votato . Ormai c’è lo dobbiamo subbire fino al prossimo anno .

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007