Paura Covid nelle case di riposo. A Messina il Collereale si difende così VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Paura Covid nelle case di riposo. A Messina il Collereale si difende così VIDEO

Francesca Stornante

Paura Covid nelle case di riposo. A Messina il Collereale si difende così VIDEO

venerdì 16 Ottobre 2020 - 15:30

In questi giorni stop alle visite dei familiari, le case di riposo devono proteggersi dal Covid. Vi portiamo con noi all'interno del Collereale

Contagi in risalita, bollettini che ogni giorno contano nuovi casi positivi al Covid 19. Anche a Messina la preoccupazione cresce. Bisogna proteggere i più deboli. Tra loro, soprattutto gli anziani. Ed ecco perché l’Asp ha disposto lo stop alle visite dei parenti nelle strutture che ospitano gli anziani. C’è chi ha già chiuso le porte da qualche giorno, chi lo sta facendo proprio in queste ore. Si chiede pazienza e fiducia alle famiglie: è un sacrificio per tutelare la fascia più debole di fronte a questo virus.

Durante la fase 1 dell’emergenza Coronavirus, proprio le case di riposo e le Rsa hanno mostrato di essere fragili di fronte al Covid. Focolai nelle strutture, migliaia di vittime in tutta Italia. Anche Messina ha pagato in termini di vite umane. Impossibile non ricordare i giorni terribili della casa di riposo Come d’Incanto, il focolaio in una Rsa di San Marco D’Alunzio. Gli appelli di operatori e famiglie, il triste elenco di morti che tra marzo e aprile ha segnato anche l’emergenza messinese.

Quando a maggio finì il lockdown, proprio in queste strutture però l’attenzione è rimasta altissima. Visite ridotte, misure di sicurezza molto rigide, test a tappeto. Una sorta di lockdown infinito per gli anziani delle case di riposo. Adesso che la situazione si sta aggravando in termini di contagi, loro sono i primi a blindare tutto e riattrezzarsi. Siamo stati al Collereale di Messina per vedere come si sono organizzati e per vivere una mattinata tra la mura di una struttura che adesso punta di nuovo tutto sulla massima attenzione e sicurezza.

GUARDA IL VIDEO

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Per quello che ho potuto vedere è una buona struttura sono molto scrupolosi complimenti

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007