S. Teresa, riapre il teatro Val d’Agrò: Musumeci e Lo Giudice tagliano il nastro augurale VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa, riapre il teatro Val d’Agrò: Musumeci e Lo Giudice tagliano il nastro augurale VIDEO

Matteo Arrigo

S. Teresa, riapre il teatro Val d’Agrò: Musumeci e Lo Giudice tagliano il nastro augurale VIDEO

sabato 04 Dicembre 2021 - 06:45

L’opera completata grazie ad un finanziamento della Regione per 143mila euro, consegna al comprensorio jonico una struttura unica nel suo genere

Santa Teresa di Riva, riapre il teatro Val d’Agrò e si rimette a nuovo

Il Covid ha messo in ginocchio il teatro, due anni terribili in cui ogni attività dal vivo si è fermata. Adesso è il momento di ripartire anche per la compagnia teatrale Sikilia, ed è una ripartenza alla grande con la loro casa, il teatro Val d’Agrò completamente rimesso a nuovo. L’opera è stata riconsegnata questa mattina. Ed è stata inauguarata alla presenza del presidente della Regione, Nello Musumeci e del sindaco, e deputato regionale, Danilo Lo Giudice. Sono stati loro a tagliare il nastro. Parliamo di un’opera completata grazie ad un finanziamento della Regione per 143mila euro, che riconsegna al comprensorio jonico una struttura unica nel suo genere. Nello specifico gli interventi di rifacimento hanno interessato la pavimentazione, le poltroncine, il sipario e i camerini. Tutto lo stabile è stato adeguato alla normativa vigente.

Soddisfatta ed emozionata la direttrice artistica Cettina Sciacca: “Torniamo finalmente a respirare l’odore del palco. Non è stato facile ma è il momento di accogliere di nuovo il pubblico, ripartiamo anche con gli spettacoli e i laboratori teatrali. Mi auguro che questo nuovo teatro sia un volano per l’intero comprensorio, per le scuole, perché il teatro non è solo un luogo fisico, ma anche un’occasione di scoperta, per istaurare relazioni, e tutti dopo il periodo difficile che abbiamo vissuto ne abbiamo bisogno”. L’inaugurazione oggi sabato 4 dicembre.

Alla compagnia Sikilia sono giunti anche gli auguri di Alberto Samonà, assessore regionale dei Beni culturali: “Il teatro non è solo il luogo in cui si va per assistere a uno spettacolo: È il luogo in cui si attiva il pensiero, si annullano le barriere, si costruiscono nuove alleanze, si lavora sulla relazione e si impara a scoprire sé stessi e il proprio limite. È lo spazio dove si trasmettono le tradizioni culturali, si rappresentano autori e testi teatrali, si avviano quei laboratori attraverso cui le esperienze e le differenze si annullano o si esaltano. È il luogo in cui la scuola si incontra e i ragazzi riescono a superare le loro paure, dare voce alle emozioni, comprendere la loro fisicità, rafforzare l’autostima. Un teatro non è mai un luogo sterile, ma il fecondo punto di incontro di una comunità e di un territorio. È per tutti questi motivi che sono estremamente felice di conoscere la realtà culturale che l’Associazione SIKILIA ha svolto e continua brillantemente a portare avanti attraverso il Teatro Val D’Agrò, in Santa Teresa di Riva, che ha saputo ben utilizzare le risorse dall’Assessorato regionale dei Beni Culturali destinate alla ristrutturazione e al recupero funzionale dei teatri pubblici e privati. Ai responsabili dell’Associazione e a quanti in questo progetto hanno creduto e credono, va il mio personale apprezzamento e la gratitudine per aver saputo cogliere l’opportunità di animare la realtà culturale del proprio territorio. Una scelta coraggiosa che assume un valore ancora più pregnante dopo i quasi due anni di isolamento determinati dalla pandemia che rischia di degenerare in una pericolosa apatia che chiude alle relazioni: quelle fisiche e quelle mentali. Il mio augurio, quindi, che il Teatro “rinnovato” possa continuare a svolgere la propria funzione di lievito culturale per il territorio e possa sempre più diventare punto di riferimento per il comprensorio tra Messina e Catania”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007