Un libro aperto al Palacultura: è la prima panchina letteraria a Messina. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Un libro aperto al Palacultura: è la prima panchina letteraria a Messina. VIDEO

Silvia De Domenico

Un libro aperto al Palacultura: è la prima panchina letteraria a Messina. VIDEO

lunedì 13 Settembre 2021 - 12:37

Un arredo urbano simbolo di cultura donato alla città dall'Ammi (Associazione Mogli Medici Italiani). A svelare la panchina a forma di libro aperto il vescovo ausiliare Mons. di Pietro e la giunta comunale.

“Siamo qui per celebrare la cultura e l’istruzione, perché la cultura è nemica dell’ignoranza e dell’arroganza ed è un forte strumento di crescita e di riscatto sociale“, con queste parole la prof.ssa Rosellina Zamblera Crisafulli (Presidente di Ammi Messina) ha inaugurato la prima panchina letteraria donata alla città di Messina.

Monsignor Cesare Di Pietro, vescovo ausiliare e quattro assessori della giunta De Luca hanno svelato la panchina a forma di libro aperto posizionata come arredo urbano davanti al Palacultura.

Messina è una città portatrice di cultura. Pensiamo che è la città di Antonello che ha portato il nome della nostra città nel mondo”, con queste parole il vescovo Di Pietro esorta i giovani a leggere di più e al rapporto col cartaceo non mediato dai mezzi digitali.

La scelta del luogo non è casuale“, ha dichiarato ai nostri microfoni l’assessore alla Pubblica Istruzione Laura Tringali. “Vuole essere soprattutto uno stimolo per i giovani a interessarsi, motivarsi ed essere curiosi“.

E’ come un segnale stradale, chiunque passi da qui deve capire che qui intorno c’è qualcosa che ha a che fare con la cultura”, ha continuato l’assessore alla Cultura Enzo Caruso. “Proprio qui in questo palazzo conserviamo l’Archivio Storico della nostra città, la Biblioteca Comunale, la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, la Mostra Permanente della Vara e dei Giganti“.

In rappresentanza dell’Ordine dei Medici di Messina era presente la dottoressa Lina Silvestro Monea, Primario di Pediatria all’Ospedale Papardo. “Da pediatra non posso che sottolineare l’importanza della lettura sin dai primi mesi di vita del bambino. Un’attività che lega ancora di più la mamma al piccolo e aiuta a formare i cittadini di domani”.

Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

2 commenti

  1. A Messina, purtroppo, il lato oscuro della luna lo si percepisce e lo si sperimenta sin da piccoli e sin da piccole, ogni giorno, nella realtà. E non c’è nessuna lettura che tenga o che regga. E la realtà supera di molto qualsiasi lettura. Comunque, la lettura come svago va benissimo e la panchina è veramente necessaria davanti a certe verità.

    0
    0
  2. Durerà da Natale a Santo Stefano un’altro manufatto in balia dei soliti vandali,a Messina il bene comune non viene rispettato.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x