20 kg di marijuana in casa, pusher condannato a 3 anni - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

20 kg di marijuana in casa, pusher condannato a 3 anni

Alessandra Serio

20 kg di marijuana in casa, pusher condannato a 3 anni

martedì 21 Aprile 2020 - 07:40

A casa di un diciannovenne di Messina la Polizia aveva trovato 20 kg di marijuana. Condanna confermata per il pusher

Il 19enne Daniele Settimo di Messina era stato arrestato circa un anno fa dopo il sequestro nella sua abitazione di 20 kg di marijuana. La Corte d’Appello ha confermato l’accusa di spaccio di droga e lo ha condannato a 3 anni.

I giudici di secondo grado (presidente Sicuro), sentito il difensore – l’avvocato Nino Cacia – gli ha riconosciuto un lieve sconto di pena: in primo grado, col processo abbreviato, la condanna per lui era stata a 3 anni e 8 mesi. L’Accusa, rappresentata dal PG Maurizio Salamone aveva invece chiesto la conferma integrale della sentenza.

Il giovane pusher era stato arrestato a marzo del 2019 dopo che la Squadra Mobile aveva perquisito la sua abitazione di Santa Lucia sopra Contesse. All’arrivo degli agenti il ragazzo ha indicato spontaneamente dove era nascosta la droga: in uno sgabuzzino, in 2 grossi sacchi neri della spazzatura c’erano altri sacchetti trasparenti con la marijuana.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x