Bagnino-pusher denunciato a Roccalumera, stretta del fine settimana dei Carabinieri - Tempostretto

Bagnino-pusher denunciato a Roccalumera, stretta del fine settimana dei Carabinieri

Alessandra Serio

Bagnino-pusher denunciato a Roccalumera, stretta del fine settimana dei Carabinieri

sabato 30 Luglio 2022 - 19:30

Il 23enne spacciava mentre teneva sott'occhio il litorale. Fermato un altro giovane con 20 grammi di marijuana

ROCCALUMERA – Ha 23 anni l’assistente bagnante denunciato dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso aveva infatti 8 grammi di marijuana, altri 3 grammi in un sacchetto nascosto sotto la sabbia, accanto la postazione d’avvistamento. Proprio i movimenti sospetti del giovane bagnino hanno insospettito gli uomini della Compagnia Messina sud, impegnati già dalle prime ore del fine settimana lungo tutta la riviera jonica del messinese tra Nizza di Sicilia, Alì Terme e Roccalumera, insieme ai colleghi del Nucleo Subacquei e l’equipaggio della Motovedetta 810 Gangi.

Oltre che il bagnino messinese, i militari hanno “beccato” anche un 19enne fermato con 20 grammi di marijuana già suddivisa in dosi.

Nella rete dei controlli sono poi finiti un 37enne ed una 23enne segnalati per guida sotto l’effetto dell’alcool, un 42enne che aveva un coltello di 15 cm di genere vietato, un 28enne alla guida del motorino senza patente, un 21enne ed un 34enne al volante di due auto “fracassone”.

Tag:

Un commento

  1. Nstwviva il duce 31 Luglio 2022 14:19

    Chissà se prendeva prendeva rdc tanto ormai lo prendono tutti

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007