Messinambiente, si lavora nei quartieri. Nella prossima settimana incontro con Buzzanca - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messinambiente, si lavora nei quartieri. Nella prossima settimana incontro con Buzzanca

Messinambiente, si lavora nei quartieri. Nella prossima settimana incontro con Buzzanca

mercoledì 24 Agosto 2011 - 08:39
Messinambiente, si lavora nei quartieri. Nella prossima settimana incontro con Buzzanca

Alcune novità in programma per settembre: raccolta differenziata itinerante e squadre “permanenti” nei quartieri. Necessario però prima fare chiarezza sul futuro

Oggi Santa Lucia Sopra Contessa, domani San Licandro e Annunziata. Procedono gli interventi di bonifica e pulizia da parte del personale di Messinambiente che nelle ultime settimane sta passando a setaccio la città per cercare di recuperare il tempo, purtroppo non utilizzato al meglio, nelle prime fasi della stagione estiva. Le squadre “speciali” della società raccolta rifiuti, organizzate con i dipendenti “reintegrati” per vie legali, stanno procedendo alla pulizia delle zone geograficamente periferiche della città, che durante la stagione calda diventano però le più frequentate: e ci riferiamo, in particolare, ai litorali (nord e sud), dove l’attenzione rimane alta. Domani mattina, ad esempio, i dirigenti di Messinambiente incontreranno i rappresentanti del consiglio del VI quartiere per concordare l’installazione dei contenitori per la raccolta di abiti e scarpe. La riunione, cui potranno partecipare anche i cittadini residenti, permetterà di ubicare tra i 20/30 contenitori in 17 villaggi del territorio della circoscrizione.

Tornando invece in zona sud, dopo aver ripulito e restituito alla fruibilità dei cittadini le vie ed i sottopassi di accesso alla spiaggia di Contesse (vico S. Giovanni e vico S. Francesco), nel mese di luglio, ed operato la bonifica completa e la scerbatura a Minissale e Zafferia nel mese di agosto, proseguono, gli interventi di bonifica, scerbatura e pulizia lungo le strade di S. Lucia sopra Contesse. Le operazioni interesseranno particolarmente viale Case Arcobaleno, via Comunale, c.da Cuba, via Crespi, strade adiacenti le numerose case popolari e la parte bassa del villaggio di S. Lucia sopra Contesse (altezza palazzine dalla n. 1 alla n. 10.

Il lavoro sull’ampio territorio comunale necessita però di un impegno quotidiano e costante che, soprattutto, permetta di mantenere quanto fatto grazie agli interventi svolti finora. Proprio per questo, salvo cambiamenti improvvisi, lo stesso amministratore della società di via Dogali, Armando Di Maria, conferma che dal mese di settembre ciascun quartiere sarà dotato di una squadra di operatori (4-5 unità), cui spetterà il compito di intervenire sulla base di un elenco di priorità predisposto dalla circoscrizione in accordo con Messinambiente. Altra importante novità sarà anche l’avvio della raccolta differenziata itinerante, anch’essa programmata per il ritorno dalla vacanze estive. I cittadini avranno la possibilità di lasciare determinate tipologie di rifiuti vicino ai cassonetti e in giorni prestabiliti un mezzo della società passerà per raccogliere il materiale accatastato.

Importanti passi in avanti di cui, probabilmente, sarà necessario discutere anche con il socio di maggioranza della partecipata, il Comune: nella prossima settimana, con tutta probabilità, anche in vista della seduta per l’approvazione del bilancio previsionale 2011, dovrebbe tenersi un incontro tra Di Maria e Buzzanca per discutere del futuro della società. (E.
DEP.)

Tag:

Un commento

  1. Salve a tutti, volevo fare solo un’osservazione riguardo il personale che dovrebbe raccogliere la spazzatura.
    Molte volte mi e capitato di vedere gente con la scopa in mano senza saperla o meglio volerla usare, come anche altri opertori ecologici con piccolo mezzo per ritirare scatole o altro, guardarsi intorno per vedere se vengono visti da qualcuno per cosi meglio dire andare avanti ai prossimi secchioni senza aver portato a buon fine il proprio lavoro.
    Quindi sarebbe meglio iniziare a controllare i dipendenti.
    Ricordiamoci che c e tantissima gente disoccupata, mentre molte persone con un posto di lavoro che non vogliono sapere niente.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x