Acr Messina.Accorinti e Pino: Serve un progetto dalle basi economiche solide - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Acr Messina.Accorinti e Pino: Serve un progetto dalle basi economiche solide

Acr Messina.Accorinti e Pino: Serve un progetto dalle basi economiche solide

venerdì 14 Luglio 2017 - 20:01

Il sindaco e l'assessore allo sport auspicano una ripartenza con slancio e autorevolezza, puntando su persone che possano investire

Il sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore allo sport, Sebastiano Pino, esprimono profonda amarezza per la mancata iscrizione dell’Acr Messina al prossimo campionato di Lega Pro. "L’Amministrazione comunale aveva supportato e facilitato, in tutti i modi possibili e consentiti ad una Amministrazione di un Comune in predissesto economico – dicono -, il progetto di salvataggio e di rilancio presentato dal dott. Franco Proto e dai suoi collaboratori. È il momento adesso di unire le forze di tutti gli sportivi messinesi e degli imprenditori economici che amano la nostra città per restituire una squadra di calcio degna della gloriosa tradizione dei colori giallorossi. Auspichiamo che da questo fallimento calcistico si riparta con slancio e autorevolezza, puntando su persone che abbiano a cuore le sorti del Messina e possano investire economicamente per tornare in alto. Il tifoso messinese non farà mancare il suo apporto, come ha sempre fatto anche nelle circostanze più difficili come questa, ma ha bisogno di confrontarsi con un progetto serio, duraturo e dalle basi economiche solide. Noi, come Amministrazione comunale, non faremo mancare il nostro supporto, pur nelle ristrettezze economiche che tutti conoscono".

Tag:

5 commenti

  1. Solite parole al vento di tibetani scalzi. Adesso, questo folcloristico e scarso personaggio, cercherà qualcuno “dal basso” che risolverà il problema?

    0
    0
  2. Fino a quando il progetto di rilancio sarà presentato da questi signori, nessuno si azzarderà a mettere un centesimo, sono loro che hanno rovinato una città e dunque ciò che un squadra di calcio rappresenta. Se ne vadano e forse qualche imprenditore potrà pensare a mettere soldi per recuperare il salvabile.

    0
    0
  3. Solo foto, sorrisi e promesse che si sa già non potranno essere mantenute. Il sindaco non ha mantenuto nessuna delle promesse elettorali. Una volta occupata la poltrona e i bei soldini, tutti che vadano a farsi…….. fini a quando non finisce il mandato.

    0
    0
  4. Un’idea folgorante …. ma come è possibile arrivare ad avere un’intuizione talmente illuminante ….. veramente una coppia di geni

    0
    0
  5. il signor lillo, il dottor proto e la papera pampa

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x