Messina, riparte la trattativa con Proto. E il mercato resta fermo - Tempostretto

Messina, riparte la trattativa con Proto. E il mercato resta fermo

Messina, riparte la trattativa con Proto. E il mercato resta fermo

giovedì 05 Gennaio 2017 - 23:04

Riprende l'infinito tira e molla per l'ingresso in società del gruppo capeggiato dall'imprenditore ennese. Una trattativa che si riapre proprio nel momento in cui è in corso l'importantissimo calciomercato di gennaio

Il Messina tornerà ad allenarsi lunedì 9 in vista della difficile trasferta di Francavilla in programma sabato 21. Mister Lucarelli si aspetta che venga sfoltita una rosa enorme, composta da ben 35 giocatori dei quali 10 non hanno mai visto il campo neppure per un minuto e rappresentano un inutile peso. Ma, nelle intenzioni, andranno via anche 5 o 6 calciatori tra quelli che hanno giocato meno da sostituire con altrettanti che possano far fare il salto di qualità. La speranza, rivelatasi vana, era quella di vederne almeno uno o due alla ripresa degli allenamenti, anche se il tecnico livornese aveva predicato calma per evitare di sbagliare gli acquisti, un errore che il Messina non potrebbe permettersi. Ma non è questo il motivo per il quale il Messina non ha ancora operato alcun movimento, quanto l'incertezza societaria, ripresentatasi per l'ennesima volta nel momento peggiore, con la speranza che il dialogo non tiri ancora per le lunghe. Il termine ultimo sarebbe già quello del 9 gennaio ma più volte quello che doveva essere ultimo non si è rivelato tale.

Il Messina non ha un direttore sportivo ma si affida al responsabile tecnico Pasquale Leonardo e al direttore generale Enrico Ceniccola, "riapparso" con un comunicato nel post derby dello Stretto, una confusione di ruoli che non aiuta. Il presidente Natale Stracuzzi ha riaperto al gruppo Proto, dopo che la trattativa sembrava chiusa ai primi di novembre. Il rischio è che tutto questo abbia riflessi su un calciomercato iniziato non sotto i migliori auspici. L'unico giocatore che sembrava vicino al Messina, l'esterno offensivo Giammario Piscitella, fortemente voluto da Lucarelli, ha addirittura preferito una squadra di caratura inferiore rispetto ai peloritani. Ha infatti firmato per il Prato, che nel girone A è penultimo in classifica con solo un punto di vantaggio sull'ultimo posto e a 8 punti dalla salvezza diretta. Guardando il bicchiere mezzo pieno, la trattativa con Proto potrebbe chiudersi presto con un'iniziale acquisizione di quote e magari dare subito slancio al calciomercato per sistemare una rosa costruita malissimo in estate.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007