Coronavirus. Caso positivo a Capo D’Orlando, Ingrillì: “Monitoriamo la situazione” - Tempostretto

Coronavirus. Caso positivo a Capo D’Orlando, Ingrillì: “Monitoriamo la situazione”

Salvatore Di Trapani

Coronavirus. Caso positivo a Capo D’Orlando, Ingrillì: “Monitoriamo la situazione”

lunedì 30 Marzo 2020 - 16:50

Un caso di positività al coronavirus, registrato presso il comune di Capo D’Orlando. Il sindaco Ingrillì: “Condizioni di salute buone, contatti solo in famiglia e ambiente di lavoro”.

Interviene il sindaco di Capo D’Orlando, Franco Ingrillì, sul caso di positività al coronavirus registrato nel corso delle ultime ore. Secondo quanto riportato dal primo cittadino, il soggetto –un uomo- si trova attualmente in condizioni di salute generale buone. L’uomo lavora in una residenza sanitaria del comprensorio. La situazione, ha poi aggiunto Ingrillì, è sotto stretto monitoraggio.

Tamponi per i dipendenti della struttura

«A nome dell’intera comunità orlandina –dichiara ancora il sindaco- rivolgo i miei auguri di una pronta guarigione- Non ci sono ragioni di allarmismo in quanto, dai riscontri fatti, non ha avuto contatti al di fuori dell’ambito familiare e lavorativo, cioè nelle residenze sanitarie dove presta servizio. A tal proposito, oggi, a solo scopo precauzionale, così come prevede la procedura, verranno eseguiti tamponi sul personale e sui degenti della struttura di via Torrente Forno di cui ho potuto personalmente apprezzare la professionalità, l’attenzione alla sicurezza e la cura con cui vengono assistiti i pazienti. Ovviamente terremo aggiornata tempestivamente la cittadinanza sull’evolversi della situazione».

Rispettare le regole e uscire il meno possibile

Ingrillì ha quindi concluso invitando la cittadinanza a rispettare con il massimo rigore le norme di sicurezza attivate, al fine di contrastare la diffusione del coronavirus sul territorio.

«Ancora di più, in questo momento, è importante attenersi alle regole –ha dichiarato– bisogna muoversi solo per reali motivi di necessità e non uscire da casa se non per fare la spesa o andare in farmacia. Anzi, approfittiamo del servizio di consegna a domicilio che viene svolto da supermercati, farmacie e ristoranti e non dimentichiamo di aiutare le persone bisognose. Dimostriamo di essere comunità unita e solidale: non solo ce la faremo, ma ne usciremo ancora più forti».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007