Disservizi con la Family Card. Calafiore: “nessuno è lasciato solo, pronto intervento per i problemi” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Disservizi con la Family Card. Calafiore: “nessuno è lasciato solo, pronto intervento per i problemi”

Emanuela Giorgianni

Disservizi con la Family Card. Calafiore: “nessuno è lasciato solo, pronto intervento per i problemi”

venerdì 10 Luglio 2020 - 15:30
Disservizi con la Family Card. Calafiore: “nessuno è lasciato solo, pronto intervento per i problemi”

Da una settimana diversi cittadini riscontrano dei disservizi con la Family Card. L’Assessore Calafiore spiega sia causa di un problema tecnico in via di risoluzione. Ma, per qualsiasi difficoltà, l’Amministrazione interviene direttamente.

La Family Card, il servizio di sostegno offerto dal Comune di Messina alle famiglie messinesi in difficoltà in seguito all’emergenza Coronavirus, è stato rinnovato anche per il mese di luglio.

I disservizi

Ultimamente, però, diversi cittadini hanno riscontrato dei disservizi che variano da alcuni buoni spesa che risultano bloccati, al mancato rimborso delle bollette, o all’assenza di risposta da parte del servizio di assistenza email assistenza.familycard@comune.messina.it.

Nei supermercati recettivi, per esempio, il buono risultava sospeso. Alcuni voucher hanno superato, così, la data di scadenza. Allora, la domanda delle famiglie è quella sulla sorte di questi buoni. Saranno sbloccati nonostante siano scaduti? Ne verranno emessi di nuovi?

Pronto intervento per ogni caso

L’Assessore alle politiche sociali Alessandra Calafiore ha spiegato la causa del disservizio. Un problema tecnico alla cui risoluzione stanno già intervenendo. Nel frattempo, però, nessun cittadino verrà abbandonato. “A tutte le segnalazioni che arrivano, stiamo provvedendo noi manualmente, Ogni situazione va presa a sé, perché può dipendere da diversi fattori, come il reddito, la ripresa del lavoro. Ogni pratica è affrontata singolarmente, abbiamo risolto già tutte quelle su cui siamo stati allertati”.

Il punto di riferimento per ogni richiesta è il centro informativo, al primo piano del Palacultura, dove gli assistenti sociali sono sempre presenti per agire prontamente e tenere ogni situazione sotto controllo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

3 commenti

  1. L’Assessore non dice la verità quando afferma di aver già risolto tutte le criticità segnalate dai cittadini. Ho un voucher sospeso da almeno una settimana, segnalato più volte all’assistenza ma tutt’ora bloccato!

    1
    0
  2. Mi convinco sempre di più che questi sono quattro dilettanti allo sbaraglio ma la cosa che dovrebbe fare riflettere il perché di questo ampio consenso ciò nonostante ci siano problemi su problemi prontamente da voi evidenziati

    1
    0
  3. Anche io non ho risolto ad oggi ancora nulla… È di questo sono veramente rammaricato.. Perché credo nel nostro Sindaco… Ma dopo aver ricevuto i buoni dopo più di un mese,perche in fascia c.
    Mi sono ritrovato tutto bloccato.
    Ho telefonato senza sosta per più di 3 giorni senza risposta… Ho mandato email a :faq family card, assistenza Family card, protezione civile, Alessandra Calafiore.. Ho spiegato la situazione e rilasciato i miei dati a tutta messina.. Sono stato richiamato da non so chi… Ma senza risultati… È alla fine giovedì pomeriggio ,mi sono recato al. Palacultura, e dopo qualche indecisione sono stato rassicurato in modo molto gentile, che tutto si sarebbe risolto in serata…
    Risultato :ad oggi domenica non è cambiato nulla.. Aspetterò al massimo. Fino a martedì pomeriggio per poi recarmi di nuovo al palacultura… Mi dispiace immensamente… Ma per risolvere questi problemi.,i responsabili dovrebbero lavorare senza sosta e senza orari(se già non lo fanno) …e ve lo dice in disoccupato con due figli, che il lavoro non lo ha….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007