Cadavere nel camper a Barcellona, è di un milanese originario della zona - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Cadavere nel camper a Barcellona, è di un milanese originario della zona

Alessandra Serio

Cadavere nel camper a Barcellona, è di un milanese originario della zona

lunedì 01 Maggio 2017 - 09:48
Cadavere nel camper a Barcellona, è di un milanese originario della zona

Forse un malore la causa della morte del 64enne trovato sabato sera a Calderà. A lavoro i carabinieri. Il milanese era diretto da parenti residenti in provincia.

Sarebbe morto per cause naturali il sessantaquattrenne trovato senza vita nel proprio camper, sul lungomare di Barcellona. E' questa la prima indicazione che arriva dagli esami medico legali sul cadavere e dagli accertamenti effettuati dai Carabinieri, che hanno portato anche all'identificazione.

Gli uomini del Capitano Fabio Valletta, ai comandi della Compagnia del Longano hanno infatti scoperto che si tratta di un uomo originario del messinese, da tempo residente a Milano.

Si trovava in Sicilia proprio per raggiungere i parenti, ed aveva fatto tappa a Calderà. Qui alcuni passanti, sabato sera, hanno dato l'allarme sentendo un forte cattivo odore provenire dal camper.

I militari hanno chiamato i Vigili del Fuoco di Milazzo che hanno aperto il veicolo e ispezionato l'interno, trovando il corpo in avanzato stato di composizione.

Addosso non vi sono segni di colluttazione, arma da fuoco o da taglio, il che fa pensare che forse ha accusato un malore e si è accasciato, non potendo proseguire il suo viaggio verso i parenti.

Le indagini per chiarire tutti i contorni della vicenda vanno comunque avanti.

Alessandra Serio

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007