Donna morta in studio dentistico, processo per due medici - Tempostretto

Donna morta in studio dentistico, processo per due medici

Alessandra Serio

Donna morta in studio dentistico, processo per due medici

martedì 20 Novembre 2018 - 01:56
Donna morta in studio dentistico, processo per due medici

La trentaduenne era stata addormentata sul letto del dentista per l'estrazione di un dente. Non si è mai più risvegliata.

Comincerà a luglio del prossimo anno, davanti al giudice della II sezione Penale, il processo a carico dei due medici rimasti implicati nella morte di Veronica Tedesco. 

Il giudice per le indagini preliminari Simona Finocchiaro ha rinviato a giudizio il dentista Antonio Sidoti Pinto e Giuseppe Guzzo.

La trentaduenne è spirata il 25 maggio del 2016 sulla poltrona del dentista, appena le è stata praticata l'anestesia. All'arrivo del 118 e della Polizia, è venuto fuori che insieme a due dentisti c'era un anestesista specializzando. Veronica quel pomeriggio si era recata dall'odontoiatra per la semplice estrazione di un dente. Non ne è uscita viva ed ora sarà  il processo a stabilire se ci sono effettive responsabilità dei medici. Trasportata al Policlinico dall'ambulanza, Veronica Tedesco ci è arrivata praticamente già deceduta.

Il giudice ha estromesso la compagnia assicurativa di uno dei due, citata dal professionista come responsabile civile, per carenza di legittimazione passiva.

Adesso entrambi affronteranno il dibattimento, difesi dagli avvocati Alberto Gullino ed Aurora Notarianni.

Per i dettagli della vicenda LEGGI QUI

 

Tag:

COMMENTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007