Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi - Tempostretto

Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

Redazione

Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

venerdì 12 Aprile 2019 - 17:28
Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

E’ ufficiale lo scioglimento del consiglio comunale di Mistretta. Il comune messinese sarà guidato, per i prossimi 18 mesi, da una commissione straordinaria.

Ufficializzato lo scioglimento del Consiglio comunale di Mistretta (per infiltrazioni mafiose). A stabilirlo è il decreto del presidente della Repubblica del 28 marzo, registrato presso la Corte dei Conti il 4 aprile (Clicca qui per il precedente articolo).

Il comune messinese sarà gestito, per i prossimi 18 mesi, da una commissione straordinaria composta dal viceprefetto a riposo Antonino Oddo, dal viceprefetto aggiunto a riposo Santo Lapunzina e dal funzionario economico-finanziario Claudia Poletti.

La commissione sostituirà, nelle funzioni e nelle attribuzioni, il Consiglio comunale, la giunta e il sindaco sino all’insediamento degli organi ordinari.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007