Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi - Tempo Stretto

Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

Redazione

Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

venerdì 12 Aprile 2019 - 17:28
Mistretta. Comune sciolto per mafia, commissione straordinaria lo gestirà per 18 mesi

E’ ufficiale lo scioglimento del consiglio comunale di Mistretta. Il comune messinese sarà guidato, per i prossimi 18 mesi, da una commissione straordinaria.

Ufficializzato lo scioglimento del Consiglio comunale di Mistretta (per infiltrazioni mafiose). A stabilirlo è il decreto del presidente della Repubblica del 28 marzo, registrato presso la Corte dei Conti il 4 aprile (Clicca qui per il precedente articolo).

Il comune messinese sarà gestito, per i prossimi 18 mesi, da una commissione straordinaria composta dal viceprefetto a riposo Antonino Oddo, dal viceprefetto aggiunto a riposo Santo Lapunzina e dal funzionario economico-finanziario Claudia Poletti.

La commissione sostituirà, nelle funzioni e nelle attribuzioni, il Consiglio comunale, la giunta e il sindaco sino all’insediamento degli organi ordinari.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007