LaFarina.News - Il ritorno degli arancini - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

LaFarina.News – Il ritorno degli arancini

LaFarina.News – Il ritorno degli arancini

lunedì 02 Febbraio 2015 - 10:37
LaFarina.News – Il ritorno degli arancini

"Il giornale degli studenti" continua ad informare i suoi lettori con notizie dal Liceo La Farina contenute nel LaFarina.News. Firma di Francesco Tomasello

Ancora notizie per "Il giornale degli studenti" in arrivo dal Liceo La Farina, contenute nel LaFarina.News di Blog34 targato Francesco Tomasello. Il resoconto dell'incontro sulla shoah e dell'open day tengono banco tra le righe dell'articolo.

Ben trovati a tutti i lettori alla fine di quest’ultima settimana del quadrimestre. Rimangono ancora dei giorni per le interrogazioni all’inizio della prossima settimana, in base a quando le varie classi avranno gli scrutini, ma in linea di massima chi ha dato ha ormai dato e se ne parlerà il prossimo quadrimestre. Ci auguriamo che i professori siano indulgenti con tutti.

Quest’ultima settimana è cominciata con una felice novità, o meglio, un ritorno: quello del servizio ristorazione a scuola, interrotto a causa di inadempimenti del contratto riguardanti il Basile. Ora che nell’altro istituto è presente il bar, la presidenza ha dato il via libera per riprendere il servizio da noi, e probabilmente, in futuro, questo spazio diventerà un bar anche al La Farina; nel frattempo, la turba affollata al piano terra davanti ai banchi coperti di pidoni e arancini ha ripreso a formarsi, una visione che ci era mancata.

Ogni anno il La Farina, come molte altre scuole, organizza attività didattiche per commemorare le vittime della Shoah il 27 gennaio, Giorno della Memoria. Quest’anno, come anche l’anno scorso, le classi del liceo sono state ospitate nell’Aula Magna dell’Università, per un seminario incentrato sull’argomento “I bambini e la Shoah”, su come l'esperienza delle persecuzioni, dei campi di concentramento, sia stata vissuta dai bambini. Fra i relatori, ancora una volta, il nostro professore Nino Carabellò, insieme ai professori dell’università Baglio, Ricci e Schepis. Il giorno successivo, mercoledì 28, le prime ore della giornata sono state dedicate a un’assemblea tenuta in palestra, organizzata dagli studenti, in cui sono intervenuti anche rappresentanti della Cgil per discutere del Jobs act. Nonostante l’importanza dell’argomento, sembra che della componente studentesca una parte consistente non abbia partecipato all'assemblea, o non lo abbia fatto attivamente.

Sabato 31 è la data dell’Open Day, l’ultimo di quest’anno scolastico. I preparati fervono, le aule saranno fondamentalmente le stesse del precedente, quindi aula Stoà, laboratorio teatrale, un'aula adibita al latino e al greco e a dimostrazioni del metodo natura, esposizioni di disegni; un’occasione, diciamo, per convincere gli studenti delle medie e i genitori che ancora avessero qualche dubbio a scegliere il La Farina. Lunedì prossimo sarà febbraio e comincerà il secondo quadrimestre, e nello sperare che entrambi portino il loro bene auguriamo ai lettori una buona settimana.

Francesco Tomasello

Redazione Blog34

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x